accedi   |   crea nuovo account

Ariccia

Con Ariccia ti accoglie premurosa
La vita
Sbuca sotto il ponte dell’Appia
L’antica

Signora un po’ folle
Di cibo e di vino

Ti accolgono canzoni struggenti
Che ti sollevano e ti portan lontano
“anni ruggenti”
Roma non fa la stupida...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 08/10/2010 18:19
    Ariccia, patria della porchetta. Evviva i castelli!
  • augusto villa il 18/10/2009 15:56
    Intensamente nostalgica... ma delicatissima ed elegante. Veramente piaciuta, Bravissimo.
  • bruno guidotti il 10/09/2009 10:22
    Bella e rimembrante, Bruno.
  • loretta margherita citarei il 01/09/2009 20:21
    piaciuta
  • laura cuppone il 01/09/2009 19:58
    delicata e nostalgica...

    piaciuta!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0