username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frumento e papavero

E dunque andiamo
verso la congiunzione del nostro chiaroscuro
dove la tua ombra seguirà il mio profumo
ed il vino dei tuoi pensieri inebrierà la mia mente

il fremito delle tue dita
farà risuonare il mio liuto interiore
lo stupore della mia edera
salirà il tronco del tuo sogno

la mia mano sulla tua spalla
come conchiglia sullo scoglio
i miei capelli sul tuo petto
come alghe di fiume nell'ansa delle tue carezze

E dunque saremo
frumento e papavero
per fare un solo pane

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

66 commenti:

  • augusta il 05/01/2013 11:00
    è la prima volta che ti leggo ma sono sorpresa dalla bravura straordinaria... 1 beso...
  • vera ambra il 06/05/2011 00:11
    Intensa, sensuale, intrigane. Ottima!
  • nicoletta spina il 13/07/2010 16:07
    Vittorio... sono onorata e lusingata dal tuo commento, anche perché tu i video li sai fare bene! Lo sfondo musicale mancante infatti e' una scelta. Non sarai uno studioso della psiche umana ma la conosci molto bene... Un abbraccio
  • Anonimo il 13/07/2010 15:45
    Un video straordinario, immagini stupende.
    Indosso la veste dello psicanalista (non sapevate che fossi uno studioso della psiche umana? neanche io per la verità.
    La scelta dei colori forti significa passionalità, dolcezza, romanticismo. I corpi nudi rappresentano il desiderio, una ricerca di rapporto violento senza rinunciare al lato romantico ( ricorso continuo ai fiori).
    Il capitello con il ramo d'edera esce dallo stile dell'opera, è un messaggio che vuole restare segreto (il classico dire e non dire). Tutto il video denota uno spirito profondo, il perfezionismo significa amore per l'arte più classica, un concetto quasi sacro per l'amore che non deve essere sminuito con immagini convenzionali.
    Alla prima lettura ho pensato che uno sfondo musicale lievissimo non avrebbe guastato, poi alla seconda ( ed ultima... mica posso passare giorni e notti su questo video) ho concluso che così è perfetta.
  • Aedo il 30/06/2010 00:33
    Rileggere la tua poesia con l'ausilio del bel video, mi ha procurato una grande emozione: l'amore spinge i cuori verso qualcosa di sublime. Bravissima!
    Un abbraccio
  • nicoletta spina il 29/06/2010 23:16
    Grazie Giacomo per il tuo commento molto... troppo generoso.
    Non do lezioni private, non sono poi così brava a fare i video.
    Ma il bacio lo accetto e lo ricambio di cuore.
  • Anonimo il 29/06/2010 15:30
    Bellissima... rileggerla è stato uno scoprire sfumature nuove. Il video poi è molto bello e si adatta in modo perfetto alla poesia. Che brava Nico, anche programmatrice sei diventata. Non è che dai lezioni private? Ti pagherei con un gran bacio... smackkkk
  • nicoletta spina il 28/06/2010 23:32
    Grazie Cristina, felice ti sia piaciuta. Un sorriso a te.
  • Anonimo il 28/06/2010 22:09
    Mi piace molto la tua spontaneità, le tue opere si leggono sempre con il sorriso... Bella e dolce poesia.
  • Anonimo il 28/06/2010 00:35
    Ogni tanto torno a leggerla. È dolcissima ed ottima per augurarmi da sola la buona notte... Ne avevo scritta una anche io in passato dai toni simili e si intitolava MENTA e ROSMARINO, come a canzone di Zucchero.

    Notte Nicoletta. 1 abbraccio
  • nicoletta spina il 02/05/2010 22:51
    Grazie Nicola e Fuvell Altego, feice vi sia piaciuta.
  • Fuvell Altego il 02/05/2010 15:09
    Bellissima poesia d'amore, da dedicare al proprio amore.
  • Nicola Lo Conte il 21/04/2010 20:02
    Assolutamente deliziosa.. parole magiche, che fanno vedere immagini...
  • nicoletta spina il 11/04/2010 23:33
    Grazie Marco del bellissimo commento... mi lascio accarezzare dal vento che sfiora.
  • Marco Giardina il 11/04/2010 15:17
    L'unione dell'amore... piacere... forse anch orgasmo.. patto per amore... sorrisi e lontananza... mi è piaciuta ... lasciati trasportare dal vento... ke ti accarezzi!!
  • Anonimo il 23/02/2010 12:12
    L'avevo gia' commentata, ma ci ritorno appena posso. È una tra le mie preferitissimeeeeee.
  • Andrea Zotta il 11/01/2010 11:00
    Sensuale, velata eroticamente. Molto delicata e intensa.
    Complimenti.
  • nicoletta spina il 10/12/2009 22:53
    Grazie Giuliano, Pompeo, Donato, felice che vi sia piaciuta
  • Donato Delfin8 il 10/12/2009 11:07
    Versi sensuali e delicati. Ottima chiusa.
    Piaciuta
  • Don Pompeo Mongiello il 09/12/2009 15:52
    Piaciuta
  • giuliano cimino il 30/11/2009 23:03
    bellissima, si vede che sei di un certo spessore che a me manca
  • Sarah K. il 24/11/2009 16:52
    Mi piace!!!
  • Luigia R. T. il 17/11/2009 17:27
    È quasi un "crescendo" rossiniano questo mini poema sensual-naif!
    I due amanti dapprima si cercano, rincorrono, si sfiorano e, sfiorandosi, pregustano l'atteso piacere, che diventa quindi sinuosa danza di corpi che si donano, reciprocamente abbandonano e, infine, si acquietano in una simbiotica treccia di concretezza e leggerezza, forza e grazia..." frumento e papavero"...
    I versi, saturi di fragranze di mare e di campo, musica e libera aria, risultano di grande suggestione... prendono e deliziano!
    Delicata e bravissima... come sempre!
    Felice di poterti leggere ancora...
    Luigia
  • nicoletta spina il 22/10/2009 22:25
    Grazie Tony, felice ti sia piaciuta.

    Grazie Giuseppe, sai leggere oltre le righe tu. Un abbraccio
  • Giuseppe Bellanca il 22/10/2009 13:33
    Che bella poesia, un amore intenso che rispecchia la tua anima, complimenti un 5 s. da conservare.
    Un abbraccio ciao.
  • Tony Golfarelli il 20/10/2009 10:00
    Mi piace, leggere l'emozione così ben espressa
  • nicoletta spina il 15/10/2009 23:02
    Grazie di cuore, Antonio e ben ritrovato. Ciao.
  • Antonio Pani il 15/10/2009 09:50
    Versi che raccontano in modo delicato ed efficace un'intensa unione/fusione. Apprezzata. A rileggersi, ciao.
  • nicoletta spina il 14/10/2009 22:18
    Grazie Vittorio, il tuo commento è veramente grande, e la tua mente non è malata ma fantasiosa e scevra da qualsiasi pudore. Un sorriso

    Grazie di cuore anche a te, Filppo
  • filippo s ganci il 13/10/2009 11:34
    condivido i commenti già esposti, sicuramente apprezzata!
  • Anonimo il 13/10/2009 08:55
    Il fascino di questa poesia sta nel velato erotismo, una specie di danza d'amore in cui ogni termine nasconde un simbolo che, la mia mente malata, identifica con particolari sessuali. resta molto suggestiva anche se la si legge con gli occhi casti di una pulzella. Fantasia straordinaria al servizio di un sentimento assolutamente incontestabile. L'ultima strofa è addirittura dantesca:l'immagine del campo di grano come femmina che accoglie riluttante l'infestante papavero per unirsi a lui nella più pura delle amalgame. Veramente grande.
  • Marta Niero il 05/10/2009 01:06
    immagini suggestive e particolari, di delicata sensualità
    baci baci
  • Anonimo il 02/10/2009 19:01
    P O E S IA..
    non dico altro
  • Simone Suzzi il 30/09/2009 17:54
    bella bella, belle immagini, belle parole, belle sensazioni!
  • Cinzia Gargiulo il 30/09/2009 00:57
    Poesia ricca di immagini suggestive, particolarmente bella la chiusa.
    Bacioni...
  • Marcello De Tullio il 28/09/2009 09:56
    Meravigliosa, semplicemente meravigliosa.
  • claudia checchi il 26/09/2009 10:39
    bellissimaaaaaaaa...
  • Don Pompeo Mongiello il 25/09/2009 12:02
    Di una bellezza straodinaria, peccato che non si puó dare la sesta stella. Ci provo io qui ******, che brillino nel firmamento sol per te.
  • Anonimo il 24/09/2009 20:58
    Una poesia che racchiude la profonda aspirazione della vita, un solo pane, un solo corpo, una sola anima.
    A dir poco bella, quindi bellissima! Ciao!
  • Anonimo il 23/09/2009 15:09
    bellaaaaa =)
  • Dolce Sorriso il 16/09/2009 12:00
    la leggo, la rileggo.
    Troppo bella!!!!!!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/09/2009 10:56
    “frumento e papavero”, un misto di sostentamento e consolazione, quella che la brava Nicoletta trova nell’elargire amore e nell’assaporare l’amare.
  • ANGELA VERARD0 il 16/09/2009 10:20
    un unione tra gemme e frutti della terra... la trovo stupenda per contenuto e musicalità... da conservare
  • nicoletta spina il 13/09/2009 23:41
    Grazie Fatina, che piacere averti qui.
  • laura cuppone il 13/09/2009 19:36
    che spettacolo...

    Laura
  • nicoletta spina il 12/09/2009 22:47
    Grazie di cuore, Free Spirit, Pompeo, Anna, per i vostri commenti emozionanti.
  • Dolce Sorriso il 12/09/2009 15:30
    Grande, dolce donna,
    grazie di ciò che mi fai provare nel leggere le tue poesie,
    un abbraccio.
    Anna
  • Don Pompeo Mongiello il 12/09/2009 13:49
    Bisognerebbe trovare un superlativo particolare per definire ció che sento nell´averti letta. Intanto mi limito a bravissima!
  • Free Spirit il 11/09/2009 23:43
    Limpida acqua, farina d'anime, passionale oppiaceo lievito per sfornare un pane d'amore
    Molto piaciuta come altre delle tue poesie, complimenti ciao
  • nicoletta spina il 06/09/2009 22:17
    Grazie infinite, Terry e Ignazio per le vostre splendide parole che arricchiscono il mio scritto. Un abbraccio e un sorriso a voi.
  • Aedo il 06/09/2009 11:38
    Mi era sfuggita, cara Nicol, la tua bellissima poesia, che mi ha incantato per la sua tenerezza e delicatezza. Sì procediamo verso il chiaroscuro della nostra vita, dove ci sono ombre, ma nello stesso tempo si è illuminati dalla luce della vita interiore. Esprimi una passione intensa, che viene potenziata dal desiderio di una simbiosi spirituale. Meraviglioso il verso: " Il fremito delle tue dita
    farà risuonare il mio liuto interiore".
    Un abbraccio
    Ignazio
  • terry Deleo il 05/09/2009 23:01
    Un pane profumato al papavero, per condividere insieme un percorso d'amicizia.
    Una straordinaria immagine d'Amore universale, un'armonia di parole la tua poesia.
    Bella, molto bella.
    terry
  • nicoletta spina il 05/09/2009 22:57
    Grazie a tutti, Vincenzo, Simone, Vito, Francesca, Ezio, Nelida, Nadia c, Dune Mosse, Giusi, Loretta, Piccola V, Anna G., Simonetta. I vostri commenti sono spighe di grano che luccicano al sole. Brindo con voi con il vino del comune sentire e vi sorrido di cuore
  • Simonetta Mastromatteo il 04/09/2009 20:39
    Musicale ed armoniosa, brava
  • Anna G. Mormina il 04/09/2009 16:24
    ... condivisione di vero amore...
    ... bellissima Nicoletta, brava!
  • Anonimo il 04/09/2009 16:17
    Estiva, calda, armoniosa, colorata, in poche parole... superba.
  • loretta margherita citarei il 04/09/2009 15:51
    meravigliosa
  • giusi boccuni il 04/09/2009 15:34
    che bella, spumeggiante!
  • Anonimo il 04/09/2009 13:44
    È di una bellezza straordinaria...
    Buona giornata,
  • Anonimo il 04/09/2009 13:26
    che belle immagini.. luminosa come una giornata d'inizio estate, tra campi di frumento e di papaveri. bellissima
  • Anonimo il 04/09/2009 13:26
    Profumo di-vino per seguire il percorso verso la mensa su cui è servito questo pane speciale che non inebrierà solo "la mia mente" ma anche il mio cuore. Che dono Nico!!!

    Frumento magico questo tuo, come il tuo sorriso!!!
    Un abbraccio
    nel
  • Ezio Grieco il 04/09/2009 12:25
    .. piaciutissima!!!!
    clezio
  • Francesca Crippa il 04/09/2009 11:38
    Molto bella, le metafore sono davvero evocative!
  • Inchiappa Vito I Song il 04/09/2009 10:37
    Rosso come la passione, i semi del papavero "aromatizzano" il fratello grano, tra le cui spighe si abbracciano i suoi sottili steli.
    Dolce pane, estasiante, come la tua bella poesia, Nicoletta.
    Vito
  • Simone Guerra il 04/09/2009 10:25
    Bellissima... verso la congiunzione del nostro chiaroscuro...
  • Vincenzo Capitanucci il 04/09/2009 10:18
    Splendida Nicoletta... un solo.. unico pane... condiviso.. in un vino d'Amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -