username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A mia madre

Nella stanza in penombra
fissi il vuoto
consapevole che il tuo tempo è finito.
E con il volto immobile
inondato di lacrime
aspetti l’inutile ritorno
di colui che ha violato la promessa
scambiata in un giorno di settembre
di tanti anni fa.
Cara madre
la vita non ti ha certo regalato
ciò che la tua anima meravigliosa meritava.
Ma asciuga le lacrime
e corri verso la luce,
il viaggio che ti aspetta
verso un mondo nuovo
finalmente privo di dolore
saprà donarti l’ineffabile serenità
che merita chi come te
ha saputo amare veramente.

 

0
7 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mario Bruno (Ciancia) il 20/12/2013 09:22
    Una bellissima dedica alla madre
    che ci e' sempre vicino... il resto hai saputo
    descriverlo tu in modo tenero e commovente.
    I miei complimenti.

7 commenti:

  • ELISA DURANTE il 20/01/2011 22:56
    Una poesia mormorata, frutto di un grande amore.
  • Giuseppe Tiloca il 08/09/2009 15:30
    È una splendida dedica alla madre, che non ha avuto la felicità che si meritava.
    Brava come sempre, i sentimenti di dolore affiorano...
    .. ma la luce c' è sempre, anche perchè nel paradiso c' è un nuovo mondo ricco di sorrisi e mai rimpianti.
    Sono sicuro che li si troverà bene. Un abbraccio, Giuseppe
  • sara zucchetti il 04/09/2009 20:40
    Brava, è un po'triste la sento, ma sento anche che ha speranza (verso un mondo nuovo finalmente privo di dolore) e poi è una bella dedica per la mamma persona molto importante
  • Enola Gay il 04/09/2009 17:10
    triste la storia che racconti con parole davvero toccanti. Bella nella sua semplicità.
  • giusi boccuni il 04/09/2009 15:32
    credo che il dono più bello per una madre sia la dedica fatta da una figlia, come la tua, bella anche se amara
  • Francesca Crippa il 04/09/2009 14:33
    Stupenda. Commovente...
  • Anonimo il 04/09/2009 14:13
    sembra una preghiera. nulla da aggiungere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0