accedi   |   crea nuovo account

La luce della vita

Esangue il tuo volto
mi appare sempre più
dolce amica..
Ma sorridi
ed io sorrido il tuo riflesso..
ed ogni tuo pallore
vedo così arrossire
di grandi, piccoli desideri
che ancora trattieni, tenace…
Soffrire forse
lo avverti sensazione vitale
e non come schiaffo di un destino
che ti consegna indifferente
al silenzio.
Mi parli delle tue passioni.
I tuoi gatti, che ti guardano
quasi consapevoli.
I cuccioli ritrovati
che ancora doni all’amore
di chi è sincero..
Le tue foto
che fermano emozioni
di ogni luogo della natura
che ha vestito di letizia il tuo sguardo.
Dolce amica
con il tuo coraggio di vivere
non vuoi incontrare nei giorni
solo il rammarico nei nostri occhi
e così sorridi e ridi
e piangi e ami
ed io sento di essere piccola cosa
di questa esistenza
poiché tu sei vera luce della vita
che accarezza la mia debolezza.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 12/02/2013 05:35
    La luce dell'anima che traspare dagli occhi... dona colore e vigore alla vita! Gran bella poesia

2 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 05/09/2009 16:26
    Bella poesia Marheil.
    La luce di anime riflettentesi come specchi che, come quelli di Archimede, col loro calore accendono i cuori d'amore.
    Vito
  • loretta margherita citarei il 04/09/2009 20:26
    bentornata, bellissima poesia e dedica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0