PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non ti riconoscerò

Tra ali di filigrana
che si librano...
in un cielo rarefatto...
tra le gocce di pioggia tra i rami
e le foglie sparse in un autunno senza tempo...
non ti riconoscerò!
Avrai il sapore greve del rimpianto...
il morire disperato dei sogni...
l'eco fluttuante di fantasmi d'amore.
Tra tramonti dal colore magenta
e in un arcobaleno ibrido
di indacoe violetto...
non ti riconoscerò!
perchè di altro amore tu vivi
e di altro sangue d'amore ti alimenti.
Colgo ora
il dolore metaforico del tuo divenire...
trasformarti... morire!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Giulia Gabbia il 13/09/2013 23:52
    Un autunno malinconico e sentito... l'opera merita un'attenta considerazione... ottima
  • Giada.. il 10/09/2009 08:22
    Molto triste ma bellissima Ruben
  • Ruben Reversi il 07/09/2009 08:48
    gRAZIE ANIME NOBILI PER LA VOSTRA STIMA NEI MIEI RIGUUARDI E VERSO LA MIA POESIA. RUBEN
  • silvia ragazzoni il 05/09/2009 19:11
    bella!
  • tania tania il 05/09/2009 16:24
    L'ho sentito davvero questo tuo autunno... bellissima.. ciao!
  • giusi boccuni il 05/09/2009 14:52
    intensa e dolente, moto evocativa, bella
  • loretta margherita citarei il 05/09/2009 14:42
    bella ruben, bravo
  • Anonimo il 05/09/2009 14:36
    Sempre molto intenso il tuo modo di esprimere quello che provi. Un bacio Piccolo Ruben
  • Anonimo il 05/09/2009 13:19
    bellissima da trattenere... musicalità di suoni e immagini al top
  • Giovanni Ibello il 05/09/2009 12:21
    buona, molto intensa!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0