PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rabbia

Esplosioni improvvise
di sentimenti repressi
liberano le grida
sopite dalla ragione
dilagando in incontrollati
momenti senza coscienza,
sconfitti
ci abbandonano
all’ orrore
di noi stessi.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 06/09/2009 14:13
    bellissima un'esplosione incontrollata di amare verità che lentamente vengono a galla... purificazione dell'io
  • Inchiappa Vito I Song il 06/09/2009 11:12
    La rabbia non è sempre una esplosione di sentimenti repressi, un loro sfogo. Essa scaturisce anche per eventi imprevedibili o come reazioni ad atti inconsulti che ci obbrobriano. È una reazione istintiva, così impulsiva da non trattenerla. Può essere sbagliato, ma può essere giusto. Chi lo stabilisce?
    La ragione non sempre ragiona, nemmeno col senno del poi.
    Vito
  • Anonimo il 06/09/2009 10:41
    Retrogusto amaro di un comportamanto incontrollabile. Ma a volte ci aiuta a conoscerci meglio, come un esame su noi stessi per trovare il limite, per trovare la via...
  • loretta margherita citarei il 06/09/2009 06:11
    bella, è una brutta bestia l'ira.
  • Anonimo il 06/09/2009 00:43
    Ho provato questo, leggendo sembra di ripetere quell'esperienza e non è edificante farsi comandare dall'ira, ti lascia vuoto e deluso di te stesso.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0