PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sirene 1

Ecco silenzio
ecco è qui qui.. che ho udito
ecco.. ascolta

È un violino
questo
e quelle dita
fruscianti sconcerti
come schegge impazzite
risalgono l’acqua
e raggiungono le mie orecchie

E mi duole il cuore
per questo lamento
perfetta cantilena in crescendo
sensuale danza
l’alga.. il corallo…

E i miei occhi vagano pazzi
la rotta
perduta
gli ormeggi
carezzano l’acqua
e quel lamento

Lieve
prepara
il suo attacco
accattivante dolcissimo
acuto
gonfiando l’onda
sotto di me
penetrante blu

Ecco silenzio
la risacca
l’ancora è perduta
rovesciato è il nord
lo schianto
denso
senza respiro
negli abissi mi confondo

L’incanto
allarga meraviglioso sorriso
e una carezza
mi scuote al sogno

E nel terrore
della bellezza
come bolla risalgo
in alto
alla luce
per morire…
d’aria e vita.

Silenzio...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • laura cuppone il 09/09/2009 21:33
    giuseppe...
    bello scigliersi..

    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 09/09/2009 21:32
    M. Vittoria la tua presenza mi da gioia.. sempre.

    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 09/09/2009 21:31
    grazie Giuseppe...
    lo ascolti quel.. canto?
    Laura
  • Giuseppe Tiloca il 09/09/2009 19:26
    Ma è stupenda! la parte finale mi scioglie!
  • M. Vittoria De Nuccio il 08/09/2009 19:34
    Molto bella... bravissima.
  • Giuseppe Bellanca il 08/09/2009 12:15
    amo il canto delle sirene e la dolcezza con cui tu li evochi... ciao Laura.
  • laura cuppone il 07/09/2009 20:44
    alcune Sirene
    dimorano gli abissi
    altre possono volare
    ma tutte incantano
    .. é la loro natura...
    Nadia sei molto vicina... al suono che intendo...
    Grazie... e grazie a tutti!

    Laura
  • bruno guidotti il 07/09/2009 07:19
    Ciao Laura, mi piacerebbe qualche tuo commento, Bruno.
  • Anonimo il 06/09/2009 22:19
    senza dubbio suggestiva.. meglio ascoltarlo quel canto, per capire da quale sorgente proviene, perchè solo ascoltandolo, quel canto si può elevare.
    E tornare alla superficie, per interrogarsi.
    magari anche la mia interpretazione ti sembrerà suggestiva, non so
  • bruno guidotti il 06/09/2009 18:10
    Molto, molto bella... brava, Bruno
  • Fabio Mancini il 06/09/2009 17:12
    Incantevole... Fabio.
  • augusto villa il 06/09/2009 15:45
    Veramente complimenti.
    Tutti meritati!!!... Ottima la chiusa.
    Bravissima... anzi... di più!
  • loretta margherita citarei il 06/09/2009 14:45
    neravigliosissima
  • Anonimo il 06/09/2009 14:27
    SENSAZIONALE
  • giusi boccuni il 06/09/2009 12:54
    mi piace molto il tuo modo di scrivere, bellissime evocazioni e ritmo
  • Len Hart il 06/09/2009 11:49
    great!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0