accedi   |   crea nuovo account

Libero

Sono libero
come un gabbiano e,
nel cielo, plano.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

23 commenti:

  • simona ghezzi il 01/12/2009 19:05
    volare... come mi piacerebbe... magari scrivendo mi avvicino un po' in più alla libertà che proverei volando... bella poesia.
  • Anonimo il 16/09/2009 15:39
    volare... solo volare è l'essenza della libertà in volo... e tutto vola con te... le tue parole danno un senso di leggera libertà...
    besosss... Vituzzz...
  • Inchiappa Vito I Song il 09/09/2009 08:27
    Grazie Adamo.
    Le linee della vita... quante ne seguiamo nel nostro percorso terreno. Linee che si affiancano, che si sovrappongono, che si incrociano, che divergono... Il "Percorso" è un mio vecchio pensiero che non so in quale categoria chiedere di pubblicarlo. Forse come aforisma. Ciao Adamo. Vito
  • Adamo Musella il 09/09/2009 01:15
    Cerca line aeree da seguire, cerco linee certe da trascrivere, molto bella. bravo Dario. ciao
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2009 14:12
    Grazie Pompeo.
    Ho cercato di racchiudere in un haiku la sensazione di liberazione che riesco a provare contemplando i gabbiani in volo, collegando lo spettacolo alla storia di Jonathan.
  • Don Pompeo Mongiello il 08/09/2009 12:27
    Anche questo stile ermetico é bellissimo.
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 21:27
    Grazie Cris del tuo commento.
    È bella la libertà e... volere volare.
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 21:24
    Grazie Nadia.
    I gabbiani si nutrono di pesci, insetti, anche carogne e in alcune città trovano da mangiare nelle discariche e possono perfino aggredire l'uomo.
    Jonathan Livingston non ha bisogno di cibo, lui vuole solo volare bene, è un gabbiano diverso dagli altri, con la forza dell'amore e della volontà insegna a volare ad un altro gabbiano con una sola ala. Pure io ho imparato a volare come lui. L'animo umano ha bisogno di alimenti per sè non nocivi, disdegna gli scarti.
  • Cristiana Oliva il 07/09/2009 21:12
    Vito... viva la libertà di esprimersi, di agire secondo coscienza... e volare.
    Cris
  • Anonimo il 07/09/2009 20:44
    il gabbiano è sinonimo di libertà.. elegante la sua apertura d'ali, il piumaggio bianco e grigio.
    Non viene facile associarlo alle discariche in cui spesso si nutrono, aspetto meno romantico, anche se reale.
    In fondo, dentro ognuno di noi c'è il gabbiano Jonathan.
    bella
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 19:44
    Grazie Lor e Alice dei graditi commenti.
    I gabbiani sono degli uccelli leggendari.
  • alice costa il 07/09/2009 17:45
    ho sempre visto i gabbiani solo al mare e... liberi...
    è una bellisssima immagine..
    complimenti
  • loretta margherita citarei il 07/09/2009 15:44
    beato te apprezzata
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 14:14
    Grazie dei graditi commenti.
    Io non amo i gabbiani cittadini, nelle piazze della mia città poi non ne ho mai visti. Io adoro i gabbiani figli del mare, ed è proprio in riva al mare che vado ad osservarli. Probabilmente i gabbiani danno fastidio per la loro libertà, non si fanno corrompere e apprezzano tutto, ma cantano come vogliono
  • Anonimo il 07/09/2009 13:52
    Dolce
  • Sarah K. il 07/09/2009 13:15
    Bella bella!!!
  • Fabio Mancini il 07/09/2009 13:00
    Mi sembra bello identificarsi con il gabbiano. Tuttavia c'è gabbiano e gabbiano. Quelli che vivono nelle nostre città, sono ben nutriti e hanno dimensioni ragguardevoli. Il gabbiano tradizionale è molto più piccolo, però è decisamente più romantico di quello di città. Dopo l'invasione pacifica, ma fastidiosa dei gabbiani, ora preferisco l'albatro. Fabio.
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 10:35
    Grazie Vincenzo, una liberazione da una gabbia per librarsi in uno spazio che rigenera amore... il cielo, il mare, l'immensità
  • Vincenzo Capitanucci il 07/09/2009 10:21
    Un gabbia-no... lib-era...(era lieben )in eros... rose poetiche... planando... nei cieli profondi... di oceanica coscienza...

    Bravo Vito.. bellissima contemplazione...
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 10:14
    Grazie a te Mahreil, anche tu mi sei compagna. I tuoi pensieri aprono più spazio alla mia mente e le tue poesie allietano il mio cuore.
  • Marhiel Mellis il 07/09/2009 10:05
    Libero.. libero gabbiano di voli, ancor più nella tua mente che vive di splendidi pensieri poetici come i tuoi!
  • Inchiappa Vito I Song il 07/09/2009 10:04
    Grazie Ugo.
    Questo haiku lo avevo scritto il 27 settembre del 2007, dopo una delle mie contemplazioni.
  • Ugo Mastrogiovanni il 07/09/2009 09:58
    Profumo di fresco.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0