PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ho visto

Ho visto
Un bidone dell'immondizia
Nel vento teso
Con il sacco nero e spesso
Librato in alto
Verso il cielo
Sembrava volersi distaccare
Dalla terra greve
Ed ai miei occhi
Di vecchio bambino
Non era più un cesto
Per i rifiuti
Ma una mongolfiera
Notturna
Ancora legata ma pronta
A prendere il volo
A librarsi nel cielo
Trattenuta suo malgrado
Come un sogno all'alba
Che non può volare
Nella luce del giorno
E non sopravvivrà
Fino alla prossima notte.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 08/09/2009 06:02
    sei particolarmente sensibile, io mi rattristo vedendo un sacco nero volare, è plastica inquina.
  • Anonimo il 07/09/2009 23:02
    Caro Alessio, hai moltissima fantasia, pochi riuscirebbero a poetare prendendo come spunto un bidone dell'immondizia.
    O forse no potrebbe essere facile, ma non certo con il tuo fluido stile.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0