PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ci siete mai stati

Ci siete mai stati
su per la scoscesa
ove il sole vezzeggia la distesa di rocce
e tiranneggia il rovo?
Ci siete mai stati a cercar l’erbe selvagge
esculente e la cicoria,
l’asparago, il finocchio,
le radici di rafano, navone e cardo amaro;
il dolce succo della mora
tanto caro alla vespa?
Ci siete mai stati sul fondo dei crepacci,
vestiboli di grotte e di caverne
scordate dal mondo?
Io si, vi sono andato
e v’ho trovato finalmente,
tra pareti abbarbicate al buio,
il canto della goccia,
sinfonia perenne,
che distilla il silenzio.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

21 commenti:

  • Valentina Filippetto il 19/09/2009 13:24
    è semplicemente meravigliosa. non ci sono mai stata e non mai ascoltato davvero il silenzio.. quindi grazie per condivedere queste emozioni. Valentina
  • gabriella zafferoni sala il 16/09/2009 14:50
    e la tua penna ha distillato il pensiero, il ricordo, la memoria della tua esperienza di vita
  • Emanuela Lazzaro il 16/09/2009 13:38
    Anch'io ci sono stata in mezzo alle mie montagne e quasi mi stupivo anch'io di quanto rumore può fare il cadere regolare delle gocce di acqua dalle pareti rocciose,... bella W le Dolomiti!
  • ANGELA VERARD0 il 15/09/2009 13:02
    che meraviglioso inno alla natura nella sua straordinaria varietà e semplicità ... un contatto con scorci di natura dove sentirci in pace con noi stessi... molto ma molto bella
  • Dolce Sorriso il 15/09/2009 12:56
    Ci sono stata anch'io in quei verdi pascoli,
    a raccogliere stelle alpine.
    Bella poesia grazie Ugo di questo tuo dono
    smack
  • Andrea Zotta il 15/09/2009 12:55
    Molto bella complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 12/09/2009 14:45
    Pensa che giá da bambino ci son stato, lí trovai lo Paradiso sulla terra, ancor prima di far conoscenza con Dante. Qualche lacrime a volte scende sul mio volto ormai stanco, quando mi viene nostalgia di quei tempi, che purtroppo non ritornano. Grazie di avermeli almeno rimensionati.
  • Giuseppe Bellanca il 11/09/2009 11:41
    Anch'io ci sono stato ed ho trovato un senso di pace, di tranquillità, la natura è splendida per questo ti isoli con lei e ti dona pace. Bellissima.
  • Giuseppe Tiloca il 09/09/2009 09:39
    Ugo ti adoro. Dopo la tua '' Trovar Riposo '', questa mi piace ancora di più. Sai, anche io, ci sono stato, a cercare gli asparagi selvatici (e quelli sono buonissimi!), ero completamente immerso nella natura, in una montagna dove si poteva vedere persino il mare. È stato bellissimo rivivere quei ricordi. E poi, ho cercato anche i finocchi selvatici, ho raccolto le more, sono stato persino vicino ad un fiume, sotto delle piccole grotte.. insomma, anche io, come te, amo stare immerso nella natura, ascoltare i suoi versi, i suoi canti, le sue carezze. Mi farebbe piacere una tua visita, peccato, che però sulla natura le ho scritte un po' di tempo fa! Però continuo a scriverle sempre, perchè io la amo.
    Bravo Ugo, volentieri tra gli amici e tra i miei preferiti.
    Giuseppe
  • Adamo Musella il 09/09/2009 01:19
    La bellezza delle natura si trasforma in parole, le tue... visione del mondo. poesia meravigliosa Ugo. ciao
  • M. Vittoria De Nuccio il 08/09/2009 19:30
    Bellissima... il canto della goccia sinfonia perenne che distilla il silenzio... da trattenere.
  • loretta margherita citarei il 08/09/2009 15:44
    ci sono stata e ci vado, abito una regione che mi permette tutto quello da te descritto bellissima
  • Anonimo il 08/09/2009 14:18
    è bellissimo parlare della natura con tutte le sfumature, mi ricorda la mia terra. bellissima poesia. ciao salva.
  • Anonimo il 08/09/2009 12:49
    La solitudine e il silenzio in un ambiente aspro e incontaminato, palcoscenico ideale per esaltare la propria anima.
    Molto bella.. delizioso il succo di mora, la dolcezza di esistere.
  • giusi boccuni il 08/09/2009 12:01
    che meraviglia, la Tua natura...
  • Fabio Mancini il 08/09/2009 11:16
    Sintesi ed equilibrio. Bella, senza orpelli! Ciao, Fabio.
  • Anonimo il 08/09/2009 11:08
    Immagini bellissime, M
  • Anonimo il 08/09/2009 10:16
    .. la bellezza e' essere entrata dentro quella goccia.. onore al POETA
    hm
  • Inchiappa Vito I Song il 08/09/2009 10:02
    Io non ci sono mai stato, ma con la tua poesia ho potuto vedere i colori, sentire i profumi ed i suoni di un eloquente silenzio.
    Vito
  • Anonimo il 08/09/2009 09:44
    bellissima.. poesia distillata allo stato puro... e quando c'arrivo!! 5 x 5 stelle
  • Vincenzo Capitanucci il 08/09/2009 09:06
    Splendida Ugo... nella roccia... il canto della goccia... sinfonia perenne... di distillato celato silenzio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0