accedi   |   crea nuovo account

Il desiderio e controllo

Un nodo alla gola di angoscia e di acido
un ventre tremante
una passione che freme e muove verso il Desiderio
Ma un controllo mortifero
per la paura della scintilla.
desiderio Spirituale.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • angela testa il 29/01/2011 11:58
    Piccola ma parole intense... da capire... perchè tutto è da capire nella vita basta volerlo... desiderio e controllo...
  • Simone Suzzi il 18/09/2009 15:53
    hu! O_*
  • laura cuppone il 09/09/2009 11:19
    cerchi "solo" chi ti Completa
    sei ancora metà...
    Laura
  • Giuseppe Di Mauro il 09/09/2009 11:17
    Il titolo è " Il desiderio e il controllo": dev'esserci stato un errore di battitura. Interessante, laura C. (08/09/2009 19:20), la tua interpretazione, in quanto l'opposizione sesso-Amore pur non essendo presente esplicitamente nei miei piccoli versi è una lotta che io vivo, da tempo - forse la poesia supera la nostra coscienza! Ma, ripeto a dire, "desiderio Spirituale": cioè la mia vita cerca e vede come possibilità di realizzazione autentica la fusione di questi due termini, poichè, se c'è più l'uno e meno l'altro, assistiamo all'impoverimento dell'Amore. Il controllo mortifero che mi mortifica è un movimento pedagogico che mi permette di dir di no a certe scintille che, per la loro forza, se fossero alimentate, sarebbero da me incontenibili. La scintilla (leggi, principio dell'Amore), che io invece voglio, nasce dall'inspiegabile legame di cuori e non dalla cieca e imbestiante corrispondeza istintuale dei corpi. Contro ogni riduzionismo e per la pienezza di vita.
  • laura cuppone il 08/09/2009 19:20
    un dilemma
    sesso e castità
    quando si potrebbe
    amare
    o non amare
    mai

    piaciuta!
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0