accedi   |   crea nuovo account

Stupore in un sogno

E se quando stupore
d’emozioni
porrebbero nel sogno di te
veli a svolazzar
come danza
sensuale sul cuore
mai coglierei
attimi grigi
allorché
mutassi anche sembianza
lungo una strada…
L’incontro ambito
sazia l’onirico petto
mentre la mente s’addentra
nelle ore
che tutto tace
e che si dispone
alla meditazione di una proiezione
irreale.
E se quando lo stupore
perseguitasse occhi
vestendoli di nostalgia
mentre dileguato ormai sei nel sogno
parrebbe
che il risveglio svogliato
che l’alba costringe
continuasse il pellegrinaggio
nei miei ricordi di te..

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0