username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mare in burrasca

Seduto sugli scogli, un
pescatore osserva il mare
per diverse ore...
Scruta e pensa, al momento
che potrà tornare per pescare,
e i pesci fare abboccare...
Sulla sabbia molte
conchiglie sono sparse
come fossero tanti soldatini,
dalle onde impetuose del mare
in forte agitazione vengono
fuori, e li adagiate...
I remi sono pronti e anche
la barca, purtroppo il
mare è in forte burrasca...
Il pescatore allora
alza lo sguardo al cielo
implora il Dio del mare...
gli chiede di potere
placare la sua ira,
e farlo tornare calmo
a riposare, cosi pensa
potrò finalmente pescare...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • claudia checchi il 28/07/2010 22:39
    Grazie Fulvio.. di avermi letta, è un vro piacere sapere che ti è stata gradita..
    ciao Claudia.
  • Anonimo il 28/07/2010 22:33
    bellissima
  • claudia checchi il 27/02/2010 21:58
    molte grazie... sono felice ti sia piaciuta... ignazio..
    claudia.
  • ignazio de michele il 27/02/2010 18:17
    un azzeccato affresco... marino. mi piace
  • claudia checchi il 08/10/2009 22:41
    ho, mio delfinotto... come sono felice ke sei tornato... grazie del commento... tisky.
  • Donato Delfin8 il 08/10/2009 19:38
    Bravissima Tisky
  • claudia checchi il 13/09/2009 22:57
    grazie... ivan.. del tuo gradito passaggio da me... claudia.
  • Ivan Bui il 13/09/2009 18:28
    ... la parabola della vita, preparativi, speranze, attese, preghiere... versi da leggere. Brava.
  • Ivan Bui il 13/09/2009 18:28
    ... la parabola della vita, preparativi, speranze, attese, preghiere... versi da leggere. Brava.
  • claudia checchi il 10/09/2009 22:11
    grazie.. lucia.. una abbraccio grande. cla.
  • lucia cecconello il 10/09/2009 21:52
    Piaciuta, brava
  • claudia checchi il 10/09/2009 18:08
    grazie Marcello... x me un onore che me le trattieni... nn trovo neanche più le parole x ringraziarti... beh... i dirò
    grazie amico speciale... di + nn sò... un abbraccio cla..
  • Anonimo il 10/09/2009 12:15
    STREPITOSA... tumulto di emozioni da trattenere... sempre ricchi di emozioni i tuoi versi
  • claudia checchi il 10/09/2009 10:20
    grazie sono lieta ti sia stata gradita... e le trovi bella.. ciao tony
    .. cla..
  • Antonio rea il 10/09/2009 07:16
    Bella poesia, .. tutto pronto ma qualcosa rende inutili i preparativi, qualcuno si dispererebbe, .. altri ricorrono alla fede. bell'accostamento. .. forse mi stò ripetendo, ma appare doveroso: BRAVA Claudia!!
  • claudia checchi il 09/09/2009 22:58
    Giseppe grazie... sempre carino... nadia grazie ho corretto... e mi fa piacere tu la trovi bella come poesia, e mi dici brava... grazie fiscanto... veramente un abbraccio grande x voi da me.. cla..
  • Fiscanto. il 09/09/2009 20:20
    molto bella... mitologica!
  • Anonimo il 09/09/2009 19:29
    ad ascoltare una così toccante implorazione, Nettuno depositerà sicuramente il suo tridente.. e i pesci affluiranno in abbondanza.
    piccola correzione.. "gli chiede di potere placare la sua ira".. non "le chiede".. si rivolge a lui,
    brava, bella poesia
  • Giuseppe Tiloca il 09/09/2009 19:02
    Mia nonna mi raccontava una triste storia legata alla 2° guerra mondiale e ad un pescatore... che figli suoi morìrono sia per il mare, sia per un missile...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0