PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sospeso

Libro.
Sospeso.
Fili sottili come tela di ragno
mi legano fra nuvole e fango,
fili fragili che si spezzano
ad un solo battito d’ali di farfalla,
ma resistenti al peso di questo corpo
in bilico nel vuoto…
…E l’attesa diventa ricerca d’equilibrio,
il tempo diventa dolore,
i muscoli contratti per non sentire,
i pensieri avvinghiati ai ricordi
sembrano lame conficcate con forza
nella mente…
E tutto appare slegato,
nomi, sguardi, visi, voci,
tutto volteggia intorno come coriandoli
senza direzione…
Sospeso.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • stefano arangio il 16/01/2014 16:34
    Complimenti grande impatto alla lettura, il tono allitterante che hai scelto calza a pennello!
  • alberto accorsi il 04/12/2011 16:35
    Vertigine e spaesamento con un afflato quasi alla Baudelaire.
  • Andrea Arvati il 05/03/2010 13:29
    molto bella ed espressiva. complimenti
  • Anonimo il 25/01/2010 11:41
    sospeso come il sospiro che lieve, senza far rumore, lentamente trattiene la paura e il desiderio di diventare urlo.
    molto bella!
  • Anonimo il 09/09/2009 20:59
    "E l’attesa diventa ricerca d’equilibrio,"

    Veramente bella!!!
  • Anonimo il 09/09/2009 20:38
    Bella, complimenti.
  • loretta margherita citarei il 09/09/2009 20:34
    bella descrizione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0