PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La falce di Luna

Taglia più che puoi
i veleni che intossicano la Vita
come contadino esperto distingui
la gramigna dal grano
come guerriero orientale
fai Cara-kiri
della tua esperienza mendace
e vedrai ri-sorgere di notte
la bianca Luna

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Dolce Sorriso il 12/09/2009 14:09
    che brava sei!
    un abbraccio
    Anna
  • Daiana Rossi il 12/09/2009 12:11
    Veramente complessa e intensa
  • Ruben Reversi il 10/09/2009 22:03
    TROVO INTENSI I TUOI PENSIERI DI VITA E POESIA. BRAVA DOLCE GIUSI. RUBEN
  • loretta margherita citarei il 10/09/2009 15:18
    intensa bei pensieri
  • Anna G. Mormina il 10/09/2009 14:28
    "... e vedrai ri-sorgere di notte
    la bianca Luna", ... una luna che possa svuotare i nostri cuori dalle brutture della vita e riempirli di gioia!

    ... splendida... bravissima!!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 10/09/2009 14:20
    Bravissima!
  • Anonimo il 10/09/2009 13:10
    bellissima
  • Ugo Mastrogiovanni il 10/09/2009 09:43
    Un'attrazione lunare!
  • Vincenzo Capitanucci il 10/09/2009 09:23
    Splendida falce... che falcia se stessa.. in un incanto di Luna nuova... ma visibilmente bianca e pura...

    Dal contadino saggio... solo primizie...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0