PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mordimi il cuore

Legami con corde d'arpa
che non possa afferrare le tue voglie
in quel desiderio che ci rende complici

rubami l'anima
intrecciandola con pallide rose
con il tocco lieve dell'inganno e dell'attesa

traccia su di me l'ombra delle tue mani
che sia goccia e limpida fiamma

mordimi il cuore
in quel gelido fuoco
in quel silenzioso sentire.

E raccontami della luce dell'alba
dell'essenza della vita
del sapore della quiete

quando ti infrangi su di me
nei colori inversi dei tuoi respiri.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • LAURA B. il 20/11/2006 22:02
    LA PASSIONE STRIDENTE E I CONTRASTI DELL'AMORE VENGONO ESPRESSI IN MODO COINVOLGENTE... FORSE PERCHè SI TRATTA DI TEMI A ME CARI LA POESIA MI PIACE.
  • Adriano Di Carlo il 05/10/2006 22:00
    si è delicata, anche troppo forse, sembra forzata nella sua eleganza. ma è solo un'impressione. nn mi dice cmq poi tanto. cryback
  • Stefano Monti il 26/09/2006 19:11
    Ciao Tiziana grazie per queste parole di sereno e fresco amore. A presto... Stefano.
  • Giada Staffieri il 26/09/2006 14:30
    gentile e intrigante
  • Eleonora De Massimi il 23/09/2006 22:48
    Passionale e delicata, la trovo molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0