PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morti eccellenti

È morto un'altro grande,
onore e merito!
Le radio, le televisioni,
i giornali di mezzo mondo,
diffondono la mesta notizia.
In prima pagina
raccontano vita, aneddoti,
in una sorta di gara,
esagerando,
tante volte inventando.

Torno a casa,
stanco,
stressato,
dall'intenso lavoro di giornata.
Trovo mia moglie costernata:
è morto Mike!
Mi hai sentito?
È morto Mike Buongiorno!
Si, ho capito.
È morto, mi dispiace;
è un fatto naturale.
Sapessi quanti morti in un giorno;
e tanti,
nella Loro vita,
hanno solo sognato
di vivere un giorno
alla Buongiorno.

Cosa insinui?
Non insinuo niente,
dico che la morte
è morte,
e lascia rimpianti
nei congiunti.
Ma se lascia eredità
ed avviene ad una certa età,
il dolore è attenuato.

Pensa a chi non lascia
neanche i soldi
per essere tumulato,
a chi muore in giovane età,
a chi per portare a casa la campata.
Lui è stato un privilegiato,
magari meritando
ha vissuto alla grande.

Finiamola di costruire
miti,
falsi eroi.
I mitici siamo Noi,
e i tanti come Noi,
operai, disoccupati,
pensionati.

Nel Paese dei ruffiani,
truffatori, banchieri,
falsi imprenditori,
politicanti;
sempre in primo piano,
si dividono la "Torta".
Gli "Altri"
a fare salti mortali
per campare,
con quello che rimane.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Ezio Grieco il 17/09/2009 14:01
    ... grazie Bazir, Loretta, Nadia, Il rinascente, Dolce sorriso, Claudia, Giuseppe, e naturalmente a Vito;
    ... fermo restando che la morte è morte ed è un dolore per i congiunti, salutato doverosamente Mike, speriamo che qualcuno si decida a dire basta al proponimento di... programmi scandalistici, violenza all'intelletto nel condirci le... giornate di "nciuci" sproloqui, miti fasulli e quantaltro.
    ... ecco, prendessere esempio dal povero Mike che si è sempre rifiutato di condurre programmi "spazzatura"
    ezio grieco
  • Giuseppe Tiloca il 14/09/2009 11:04
    Io ti do ragione fino all' ultimo! Bravissimo, è morto Mike Buongiorno... e allora? È un fatto naturale, era uguale a noi, bè forse solo perchè aveva più soldi.. però hai ragione, finiamola di costruire falsi miti, i miti siamo noi, operai e tutto, che si crepano la schiena ogni giorno per portare a casa dei soldi.
    e poi quando moriamo ci più ci ricorda se non la famiglia e gli amici!
    ( .. non critico Mike che era bravissimo.)
    Bella lettura, bravo!
  • claudia checchi il 11/09/2009 16:07
    condivido... in pieno il tuo scritto... ciao.. cla..
  • Dolce Sorriso il 11/09/2009 13:39
    troppo bella
    bravooooooo
  • Il _Rinascente il 10/09/2009 20:14
    giusto...
  • Anonimo il 10/09/2009 20:11
    Purtroppo le tv campano di queste notizie, pensa ai servizi che hanno mandato in onda, gli ospiti con le facce costernate, che si godono il loro momento di popolarità. E il pubblico, per un momento, dimentica che lo stipendio non basta per arrivare a fine mese.
    Ma non diamo queste notizie catastrofiche, la gente ha bisogno di ottimismo, direbbe qualcuno, le cui televisioni, dimenticando i dissapori con l'interessato, adesse ne tesse le lodi.
  • loretta margherita citarei il 10/09/2009 19:31
    ti do ragione, onoro mike per la sua professionalità, ma non approvo che vengano retribuiti in maniera spudorata, beh cumpà totò o'dicette, simmo persone serie appartinimmo a moret, a livella.
  • Anonimo il 10/09/2009 18:03
    Complimenti. Condivido

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0