accedi   |   crea nuovo account

Nuovo millennio

Scivola su lastre
d’acque gelide
la voglia del sapere

Nulla importa

Brama nei cuori
dell’anime
nude d’ intelletto
solo il desiderio del potere
e
ancor peggio
quello del volere

Basta poco

Per loro
basta cogliere l’attimo
e...
sperar che il verso della vita cambia.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Inchiappa Vito I Song il 24/09/2009 15:49
    Bella
  • Aedo il 16/09/2009 11:24
    Bella poesia: la nostra società sembra tendere non verso le conquiste culturali e interiori, bensì all'egoismo e al potere.
    Ciao
    Ignazio
  • Alessio magnaguagno il 14/09/2009 12:24
    Mi trovi perfettamente d'accordo! Una lama a fendere una ferita purtroppo putrida! Bravo
  • Anonimo il 14/09/2009 12:14
    Piaciuta molto, sono parole vere.
  • loretta margherita citarei il 12/09/2009 16:34
    il verso cambi apprezzata molto.
  • Anna G. Mormina il 12/09/2009 14:17
    "... sperar che il verso della vita cambia.",... io ci credo ancora...
    ... bellissima!
  • giusi boccuni il 12/09/2009 11:31
    una disamina, in versi, di un'agghiacciante freddo umano, bella e forte
  • giuliano paolini il 12/09/2009 10:17
    la malefica voglia di avere qualcosa in più non per comprendere meglio ma semplicemente per essere più visibili
    è uno dei grossi limiti che non ci portano lontano come invece tutto è in azione per poterci fare arrivare.
    riflessione che mi è molto cara.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0