PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Può succedere

Non trovi neppure il coraggio
di guardarmi negli occhi..
Le tue parole risuonano come
pugni al mio dentro, ad un tratto
hai gettato la spugna, e ti sei arreso.
Le poche parole che pronunci sono
dure come schiaffi, affondano e
feriscono il mio cuore, come
proiettili nel burro.
Mi sento devastata, come
una cartolina accartocciata
e gettata nel cestino..
Mi chiedo perchè mi hai
voluta nel tuo destino,
se poi non facevo parte
dei tuoi sogni..
Hai lasciato che imprecassi
mi disperassi e solamente
perchè è più facile lasciare
che essere lasciati.
E tutto ciò nel disperato
tentativo di non soffrire.
Io ora sono libera di
voltarti le spalle e di
guardare oltre, senza
nessun rimpianto...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

22 commenti:

  • claudia checchi il 09/12/2012 19:27
    Grazie Giuliano del tuo commento ciao.
  • giuliano paolini il 09/12/2012 07:39
    Siamo foglie quasi secche al vento e quando una folata piu forte ci fa ruotare un po troppo ci aggrappiamo al vicino nella speranza che ci faccia dimenticare il terrore che viviamo ma poi il vento torna normale e ce ne andiamo senza voltarci ne ringraziare chi ciha sostenuto bei momenti bui
  • claudia checchi il 06/05/2010 20:37
    grazie del tuo passagio da me francesco... veramente gradito il tuo commento...
    claudia...
  • Francesco Giofrè il 06/05/2010 14:45
    sentirsi una carta accartocciata e gettata nel cestino è una sensazione devastante
    l'amor crudele e miserabile si nutre di noi (poveri esseri) e poi ci getta via come pietre vuote
  • claudia checchi il 08/10/2009 22:45
    ok... grazie... un abbraccio sincero x te da tisky..
  • Donato Delfin8 il 08/10/2009 19:30
    Già... Concordo con Loretta!
    Brava Tisky
  • claudia checchi il 15/09/2009 15:17
    grazie.. antonio... delle tue parole... ciao.. cla.
  • Antonio rea il 15/09/2009 07:52
    Bella poesia, stupende parole rivolte ad un amore sfuggevole ma forte, .. la voglia di ribellarsi a questo stillicidio di sentimenti, la volontà di cambiare, ma la certezza di contuinuare, comunque ad amare!! Stupendo senntimento, versi caldi e struggenti. Brava!!
  • claudia checchi il 14/09/2009 13:50
    sei fortissimo giuseppe, e adoperi parole nel commentare da persona molto matura... complimenti. e grazie di seguirmi.. un forte abbraccio.. cla.
  • Giuseppe Tiloca il 14/09/2009 11:19
    Sai, mia cara e dolcissima Claudia, due volte ho assistito a questo episodio, è bruttissimo, lo so, però ho capito subito che si deve uscire e cercare di dimenticare.. ed andare avanti..
    L' amore ed i sentimenti? Bè, quelli sono eterni, ma, con molte altre persone potrai essere più felice e, spero che le mie parole non siano dure come schiaffi...
    Qui piove, un po' di malumore c' è .. ma si sorride sempre.. si va sempre avanti!
    Un bacione
  • claudia checchi il 13/09/2009 09:50
    Grazie.. Laura, delle tue bellissime parole.. un forte abbraccio.. cla.
  • laura cuppone il 13/09/2009 01:25
    dura e forte...
    non é mai facile... nemmeno lasciare...

    molte pagine del tuo libro sono ancora bianche...
    le scriverai come il tuo cuore vorrà...

    Laura
  • claudia checchi il 12/09/2009 18:50
    grazie. nadia come sempre sono lieta di vederti e dei tuoi commenti, sono felice di leggere che la trovi bella. e mi dici brava.. ciao, se mi permetti un abbraccio.. cla.
  • Anonimo il 12/09/2009 18:45
    una storia d'amore, se è stata importante, quando finisce va rinchiusa in una cornice, rimane nei ricordi, in qualche angolo in fondo al nostro cuore, volerli tenere vivi a tutti i costi significa farsi del male, meglio ammettere e riconoscere che è finita, senza rimpianti.. così come hai fatto tu.
    bella poesia, e brava tu
  • claudia checchi il 12/09/2009 18:29
    ps... un grazie particolare x averla trattenuta daniela... un abbraccio cla..
  • claudia checchi il 12/09/2009 18:28
    daniela che sorpresa lieta di vederti... e grazie delle tue belle parole che usi nel commentarmi.. grazie cla..
  • Anonimo il 12/09/2009 18:26
    È vero quello che Loretta dice, chi ha amto sinceramente non ha rimpianti, voltare pagina non è mai facile, si soffre, si elabora la perdita e solo dopo si volta pagina FINALMENTE!! Brava Claudia molto bella!!
  • claudia checchi il 12/09/2009 17:04
    Grazie mi fa piacere il tuo commento... e che condividi... le emozioni da me espresse.. un abbraccio... cla.
  • giusi boccuni il 12/09/2009 16:32
    brava! voltare pagina, quando un'amore non è meritevole è più che saggio, è sano amore per sè stessi, condivido i bei versi e le emozioni da te espresse
  • claudia checchi il 12/09/2009 16:26
    grazie di leggermi... e dei bei commenti che mi fate... loretta... e x te un grazie speciale.. x trattenerle... nn s'hò più come ringaraziarti... un abbraccio ad entrambi... cla..
  • Anonimo il 12/09/2009 16:11
    sublime... emozioni che lasciano il segno... una danza di sentimenti... in versi che stridono in una musica sentita e malinconica
  • loretta margherita citarei il 12/09/2009 16:08
    chi ha amato sinceramente non ha rimorsi, bella, brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0