accedi   |   crea nuovo account

Verdi fustelli

Eran li tempi
de quando noi,
verdi fustelli,
giocavamo
a far capriole
ne li prati
in fiore.
E lo frate vento
se dilettava
con le nostre
chiome chiare e scure.
E lo frate sole,
con i suoi raggi
lo soma
e lo anomo
nostro,
rescaldava
a lo tempo stesso.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 15/09/2009 18:58
    È bellissima! Mi piace il sole che riscalda e adoro le capriole tra fiori.
    Le immagino meravigliosamente!
    Bravo!
  • Anna G. Mormina il 14/09/2009 15:43
    ... anche adesso, frate sole riscalda il tuo animo... non lo senti?
    ... bellissima, bravissimo!
  • loretta margherita citarei il 14/09/2009 14:26
    erano li tempi dove la gente avea core, bella
  • Anonimo il 14/09/2009 12:38
    bella e apprezzata
  • Fabio Mancini il 14/09/2009 11:56
    Carina! Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0