PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una caprese contorta

Stella splendente nel golfo della Vita
sei come un isola tu
amico mio
dolcissimo e ribelle
non accetti giogo di sorta
nel tuo gioco eterno
di festoso bimbo
di saggio equilibrato
di squilibrato pazzo
di vero equilibrista della vita
la poesia ti scorre fra le dita
come acqua fresca di fonte
la terraferma è immobile per te
che come il vento
corri e corri forte
alla ricerca della libertà
di nuova forma
muori e rinasci,
pestando e rimestando
gli ingredienti della vita
come ottimo mosto
sì da crear pietanza già più ambita...
Pensieri mescolavo
per la mente,
proprio questi
nel mentre
che in ciotola di coccio
cacao, mandorle, zucchero e uova
giravo assorta...
erano gli ingredienti
di una torta.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 13/12/2009 22:52
    carino quel mescolare di pensieri, contemporaneo al mescolare degli ingredienti. ma, sinceramente, il resto non mi convince del tutto! peccato, molte parti sono interessanti.
  • Andrea Zotta il 15/09/2009 11:34
    Ottima ricetta.
    Complimenti.
  • M. Vittoria De Nuccio il 15/09/2009 11:25
    ... gli ingredienti della vita... sì da crear pietanza già più ambita... bellissima.
  • Anna G. Mormina il 14/09/2009 15:50
    ... il 'bimbo festoso' sarà felice, gusterà con gioia la tua torta...
    Bellissima Giusi, brava brava!!!!
  • Anonimo il 14/09/2009 12:26
    bellissima complimenti
  • Giuseppe Tiloca il 14/09/2009 11:39
    Deve essere tanto buona questa torta.
    L' inizio è spettacolare, mescolare, ripensarci... è bellissima.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0