PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessioni di un lontano passato

Da piccolo,
chiamai, sincero,
Ouka,
il terreno che era davanti alla casa di nonna.
Camminavo sempre qui,
Ora sfoglio i ricordi..
i divertimenti..

Quando ero solo andavo qui, senza farmi vedere.
giocavo e davo nomi alle mie città,
ossia cinque, formulavo battaglie,
personaggi, fiumi,
dighe...
Ma quanti ricordi!

oggi, penso che sono passati già nove anni,
e che sono cambiate moltissime cose, in campagna.
Ma, non ad Ouka.
Ci sono ancora le rovine delle mie città,
i solchi dei fiumi,
le pietre che formavano le dighe,
i miei soldatini!
(che avevo conservato in un buchino..)
la sabbia della costa sud..
i sedimenti di cenere.

È rimasta la polvere, che ora ammiro,
è rimasto tutto.
Passeggio, mi riempio di terra i piedi,
guardo, cosa potevo fare con le mie mani
e mi stupisco, davvero.

Il destino è spettacolare.
E pensare che, mentre costruivo torri e città di pietre,
Lui, aveva già calcolato il mio futuro.
Le mie piccole mani, che prima creavano torri..
ora, le mie grandi mani, che disegnano perfette case..

Sapete,
credo proprio che io sia cresciuto benissimo,
in un mondo incantato.
E poi, nel mio futuro, le mie Tozze mani,
chissà cosa faranno..

Sono sicuro che riuscirò a diventare un architetto.
I miei ricordi fanno parte di tutto questo insieme.

Da piccolo,
non avrei mai pensato di diventare architetto!
e invece..

ce la farò ragazzi.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Irene Carolina Sini il 10/01/2011 18:17
    Ho visto i tuoi disegni e penso anche io che tu ce la possa fare! bella poesia!
  • ylenia 2010 il 11/08/2010 09:22
    RICORDARE IL PASSATO è ANKE UNA GIOIA... BELLA DESCRIZIONE
  • Don Pompeo Mongiello il 17/09/2009 15:34
    La fantasia non ha limiti, anche mio figlio con la mia collaborazione ha costruito un intero Stato, ed é ancora lí fra le acque di un fiume che scorre e tutto porta via, ma non i sogni e le fantasie. Bravissimo!
  • Giuseppe Tiloca il 16/09/2009 12:08
    Grazie amici per i bellissimi commenti!
  • Anna G. Mormina il 14/09/2009 15:06
    Caro Giuseppe, certo che ce la farai a diventare un bravo architetto, e un po' di merito è di Ouka... giusto?
    ... bellissima, bravissimo!
  • loretta margherita citarei il 14/09/2009 14:12
    in bocca a lupo architetto pregevole ricordo
  • Anonimo il 14/09/2009 12:30
    bellissima... lirica che si veste di passato, presente e futuro... natura ed essenza umana in un coro all'unisono... che riscalda il cuore sempre bravissimo nell'esprimere il tuo io... ti auguro di rimanere entusiasta della vita e sono sicuro che i tuoi sogni si apriranno senza indugio davanti a te... un saluto e grazie per il commento lasciato sul mio profilo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0