PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'amico dell'Alpino

La penna dritta in testa,
di nylon e colorata,
del feltro essa sovrasta
la falda mal piegata.

D'alpino è il suo cappello,
di loro egli è l'amico,
cantan canzoni in coro,
è scritto ciò che dico!

La tessera dell'ANA
riporta testualmente:
"Amico dell'Alpino".
Mica roba da niente!

C'è pure un trafiletto,
in fondo al documento,
in cui s'intima al negletto
l'uso dell'indumento.

Del resto, il buon Giuseppe
da poco era tornato
dal meeting di Teano,
che già fu decretato

di porre alle frontiere
del neo stato italiano
quindici compagnie d'Alpe,
lì, nel napoletano!

E da cotal retaggio
non può che nascer gloria,
ma più che dal lignaggio
l'alpin trae dalla storia

d'aspre battaglia al fronte,
di sacrifici umani
il suo "Valore Alpino"
ch'ei porge a piene mani.

La guerra nuda e cruda
giammai porta valori
è chi muore per essa
che ascende ai patrii onori.

L'amico dell'alpino
di questo è assai ammirato,
gli alpini morti in guerra
lo lasciano estasiato.

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0