PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tristemente tra desiderio e realtà

Te nuda te ne stai con disinvoltura
Senza pudore e senza paura,
di stimolar… desideri vietati
in giovani uomini oramai invecchiati,
che senza amore senza rispetto
ti vorrebbero nuda.. sdraiata nel letto,
senza saper se libero il tuo cuore
gustare vorrebbero
le tue piccole gocce di sublime piacere.
Sdraiato il corpo, li sulla sabbia
una sigaretta tra le tue labbra,
sugl’occhi occhiali da sole
per nasconder dell’anima tua
il vero colore,
un uomo poco sincero
dice la sua in bianco e nero,
ma forse t’inganna
vuole solo la panna
che il tuo corpo può offrir.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • vasily biserov il 18/02/2010 17:33
    giovani uomini oramai invecchiati... che simpatia, anche per questa 5 stelle!!
  • Cinzia Gargiulo il 30/09/2009 08:10
    Piaciuta!... Bravissimo Dado!
    Baci...
  • M. Vittoria De Nuccio il 17/09/2009 17:32
    Bella descrizione. Bravo.
  • Ruben Reversi il 17/09/2009 15:16
    versi di profonda riflessione, nel trattare con lucidita' ed acutezza setimenti e movimenti d'amore. bravo. Ruben
  • alice costa il 17/09/2009 14:06
    colpiscono le tue parole... gli occhiali che nascondono l'anima...
    bella... Bravo!!!
  • Anonimo il 16/09/2009 20:10
    un'ottima descrizione. complimenti
  • loretta margherita citarei il 16/09/2009 16:31
    sei forte caro amico veramente forte baci
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/09/2009 12:05
    Molto gradevole.
  • Don Pompeo Mongiello il 16/09/2009 11:59
    Una descrizione perfetta e vera. Bravissimo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0