accedi   |   crea nuovo account

Conoscenza

Andando a zonzo
pe´li neri
coriandoli campagnoli,
co´a dritta et a manca
file de terre
vestite da li
piú bei colori accesi
de lo pittoresco autunno,
in una masseria
trovommi,
de gente ospitale et
onesta assai
popolata.
Có li calici
a lo cel issati
et de buon rosso vin
riempiti,
a la vita
et a la amicizia
brindar fia.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 16/09/2009 16:28
    semplice ma bella x questa semplicità
  • Anonimo il 16/09/2009 13:22
    molto bella per semplicità ... emozioni e valori... colpiscono il lettore... complimenti
  • Anonimo il 16/09/2009 12:48
    Deliziosa, un inno alla semplicità dei sentimenti. Basta poco per essere in pace col mondo: degli amici, un buon bicchiere e immedesimarsi nella natura.
  • Fernando Biondi il 16/09/2009 11:56
    la sincerità e l'affetto della semplicità, molto bella
  • Ugo Mastrogiovanni il 16/09/2009 10:40
    Tutta la sincerità di un brindisi, quella che spesso manca.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0