username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La ranocchietta

Nel mio quartier,
c´era un bel laghetto.
forse un po´
puzzolente
pe´via dell´acqua stagna.
Eppure un dí,
una ranocchietta,
su di una
verde e grande foglia
mi salutó distintamente.
Risposi
al suo saluto
allo stesso modo,
e cioé distintamente gracidando,
essa dalla felicitá
e riconoscenza,
sul mio naso saltó,
e mi bació.
E a voi,
amici miei diletti,
lascio ogni conclusion.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0