PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Giallo grano

Libera descrizione
del giallo del grano
delle acque mosse.
Tutto è a un passo da me
ma questo non posso dirtelo
mi rimproveresti.
Seduta su terra arida
non più ascolto
non più ammiro
non più aspetto.
Conoscevo una ragazza
che faceva così
giocava con la solitudine
e le sue regole.
Mi fai compagnia
nei torridi pomeriggi
ti parlerò delle mie estati
e rideremo come bambine.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • antonio castaldo il 21/09/2009 12:31
    bello... giocare con la propria solitudine.
    mi è piaciuta.
  • Il _Rinascente il 19/09/2009 00:37
    molto ben fatta e sentita
  • Inchiappa Vito I Song il 18/09/2009 08:31
    Bello il giallo mare di grano nel quale ti immergevi in compagnia della tua fantasia. Un'allegria infantile, un ricordo che oggi ti allieta.
    Vito
  • Domenico DL il 17/09/2009 20:53
    molto bella
  • Anonimo il 17/09/2009 12:36
    bellissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0