accedi   |   crea nuovo account

Solitudine

Un pomeriggio d’autunno
mi sono svegliato:
avevo freddo
freddo anche nell’anima
non so perché
ma malinconia era in me
pensieri vari
vagavano nella mente
nessuna certezza
ma solo sospiri erranti...
e un unico disio:

suonare…

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Daniele Picardi il 07/03/2011 13:09
    giustissimo salvo! è verissimo! e poi grazie!
  • salvo ragonesi il 07/03/2011 11:07
    se parli di musica ti assicuro che accade anche a me. la musica è la compagna delle nostre solitudini e non ti tradisce mai bravo. salvo
  • Anonimo il 24/09/2009 19:21
    inft ricordaRE è la cosa + bella del mondo secondo me sopratt se qst rikordi sono BELLI =)...
  • Daniele Picardi il 24/09/2009 19:06
    grazie, federica!! che ricordi questa cosa che ho scritto.. avevo 19 anni.. è una di quelle che personalmente mi piace di più.. perche' la vedo scorrevole
  • Anonimo il 23/09/2009 20:32
    molto speciale...
  • loretta margherita citarei il 18/09/2009 15:18
    apprezzata molto
  • Daniele Picardi il 18/09/2009 15:11
    grazie mille, mi fai commuovere, davvero, non pensavo di poter ricevere un simile commento!
  • Anonimo il 18/09/2009 15:00
    5 stelle... molto bella davvero... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0