PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Settembre

Nello sfumar di stagione
raduna gli ultimi tepori
in graduati rossi indefiniti
a delinear, orizzonti blu
di mari nervosamente tristi
come in commosso ultimo saluto
di commiato, all'amore che và.

Imbevuta or l'aria
d' odor di mosti -chiude-
nel cassetto dei ricordi
quelli di salsedine
e l'ultimo raggio di sole
illumina la vigna
spoglia del suo frutto.

È tempo di calde memorie
che accendono l'animo
da un freddo cielo bigio
al calar della sera;
un raggio di luna -illumina-
il cader di foglia d'un albero
che rivela al cuor mio
l'autunno

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 08/04/2010 09:44
    Bella... una Poesia che fa sentire le emozioni che l'autunno ci porta...
    L'ho letta in aprile... e per qualche minuto... mi son ritrovato in autunno...
    Bravissimo!
  • Antonietta Mennitti il 31/10/2009 19:41
    Piaciuta!
  • Anonimo il 18/09/2009 15:01
    bellissima... complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0