accedi   |   crea nuovo account

ARA ROSSA

Se orando
rischiarasse il tempo
mutilato dagli dei.
Dal poema nascono le muse
vergini e sensuali,
meiopragiche, bramose.
Arazi fascinosi
arricchiscono il mio occhio
parsimonia del gesto
nell'intenzione
dei rubini panneggi
le menadi
avranno cura di me.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0