username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Corsa

Ritrovarti dopo giorni stanchi e senza nome.
Fragile per il mio abbraccio
Intenso dolore nel petto
Fa sentire questo suono inaudito
Il canto del giorno quando siamo innamorati
silente l’amore che fugge
Per favore sappiamo tutti due il perché
La corsa del tempo
tese una ragnatela con fili di condanna
anche tu hai il tuo corpo consciuto da me
dalle mie carezze che non conosco
Vorrei allungare le mie mani
dalla finestra di questo treno
fermare questa fitta foresta in corsa
prima che tutto scompaia
nell’arrivo della città.
Sento tua presenza prima di scendere
Trovarti sul binario da sola
Mi sento stanco di essere stato lontano
Anche da me.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Raju Kp il 20/09/2009 23:52
    grazie tutti, veramente non so come dire grazie, ho modificato un po dopo che avete letto.. anzi ho aguinto qualcosa
    grazie
  • loretta margherita citarei il 20/09/2009 14:34
    intensa di sentimento bella
  • Anonimo il 20/09/2009 14:09
    davvero molto bella
  • Anna G. Mormina il 20/09/2009 13:50
    ... molto bella!!!!
  • Kartika Blue il 20/09/2009 13:20
    mi piace!!!
  • giusi boccuni il 20/09/2009 11:06
    che bella! a volte bisogna allontanarsi per vedere meglio e più nitidamente l'importanza di un abbraccio, di quell'abbraccio
  • Anonimo il 20/09/2009 10:51
    La corsa del tempo si potrebbe fermare se si è in due a desiderarlo, di solito è un senso unico!!
    Bella
    Buona domenica un bacio
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0