PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Balls of steel

Raccolgo tutti i pezzi
prima che la notte cominci
a lottare col tempo.
È questo il piano:
niente più luce-guida
sotto l'effetto del conforto del sud.
E raccolgo tutti i pezzi
nel tuo sguardo perso
chissà in quali spiagge
:
“Penso che ne uscirai intatto
senza correre all'armadietto.
Perchè sei un ragazzo speciale,
il re delle strade
(chi non l'ha detto è matto!).
E le stupide palle d'acciaio
non avranno la meglio
sulle tue evoluzioni.
E i soldati in cerca di pace
non ti spingeranno al muro
per le tue rivoluzioni.
Dai, non lasciarmi solo
a lottare, non saprei
da dove cominciare... ”

E raccolgo tutti i pezzi
sparsi su chissà quanti letti,
non è strano come sembra
sentirsi fra gli eletti e cadere nel nulla
fra le mani di tanti
sognando di essere stretti.

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/01/2014 23:53
    Molto apprezzata, complimenti.

6 commenti:

  • giancarlo milone il 20/09/2009 19:21
    molto bella
  • giusi boccuni il 20/09/2009 16:48
    molto bella ed intensa, dal finale sognante in luce
  • loretta margherita citarei il 20/09/2009 14:23
    bellissima come sempre
  • Vincenzo Capitanucci il 20/09/2009 13:52
    raccolgo tutti i mie pezzi... in un mosaico di-letto..

    Bellissima Len... dal diario... di un.. verso d'un Casa-nova...
  • Anonimo il 20/09/2009 13:52
    leggendola mi ha lasciato un velo di tristezza... una dedica con il cuore che denota un'anima sincera che si rapporta in un modo così garbato e sentito all'amicizia... parole che ti entrano, immagini che ti tolgono il respiro in pensieri di un sentimento vissuto a pieno... grido disperato di un legame che va oltre alla barriera del finito... versi pregevoli che si vestono di una sensibilità sempre accesa e pronta a regalare... emozioni indescrivibili... difficile da non trattenere
  • Anonimo il 20/09/2009 13:51
    Profondo, in cerca dell'unità del tuo essere che hai sparso tra tante mani, lontano da casa, che senti protettiva e ti aiuta a non cadere. Spero abbia fatto parte della tua evoluzione di crescita!!
    Un bacio
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0