PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno di una notte d'estate

Sto sfiorando appena
la tua pelle
stai sfiorando appena
la mia pelle
ballando
nella notte sinuosa.
Vento caldo d'estate
sulle tue labbra,
chiaro di luna
nei tuoi occhi.
Sa di te la notte
del tuo odore
dell'umido calore.
Le stelle fremono
nel cielo,
e noi, abbandonati corpi
contorti
e silenziosi
ora dormiamo,
respirando piano.
Abbracciando il silenzio.
Respira anche la notte.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0