accedi   |   crea nuovo account

Stella del mattino

Sarà un nuovo giorno a cui dovrò sopravvivere
Sarà un nuovo eterno istante in cui penserò a te
Come amore
Come rivale
Sarà un nuovo giorno in cui dovrò unire tutte le mie forze
Per accettare tutti quelli che sono i miei limiti
Per accettarmi con tutte le colpe e le vergogne che ho addosso
Ogni nuovo giorno, nuda, spoglia
Timida ma con la guerra nel sangue
Perché nessuno mi ferisca
Perché non sia proprio io a farmi ferire…

 

2
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • mario durante il 10/07/2011 08:38
    Bella, esprime il carico di turbamenti che ci addossiamo nel momento di coscienza al risveglio, un attimo d'infinito.
  • Anonimo il 14/06/2010 09:05
    Perchè non sia proprio io a ferirmi... questa è la frase più vera. Nessuno può farci più male di quanto riusciamo a farcene da soli.
    Un urlo di dolore e delusione.
    Molto dura ma bella.
  • giuliano cimino il 29/11/2009 15:58
    che dire stupenda.. hai il potere della sintesi e di colpire chi ti legge
  • Anna G. Mormina il 22/09/2009 14:33
    "... Perché nessuno mi ferisca...", in amore non si ragiona con la testa, ma col cuore... facile farsi ferire, soffrire... l'importante è riuscire a rialzarsi e ad andare avanti!... molto bella!
  • Anonimo il 20/09/2009 19:04
    piaciuta molto per contenuto
  • laura cuppone il 20/09/2009 19:03
    é dura
    ma si può, col tempo, trasformare la rabbia in saggezza...
    brava!
    Laura
  • Kartika Blue il 20/09/2009 18:48
    brava!!
  • vito proscia il 20/09/2009 18:36
    molto molto molto bella davvero
  • Cristina Leonardi il 20/09/2009 18:00
    Molto bella l'immagine della "guerra nel sangue". Dà l'impressione di una voglia spropositata di lottare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0