accedi   |   crea nuovo account

La magica trasparenza del mare

Sfioro queste pietre colpite dal Sole
di settembre, che pare più accogliente del solito.
I raggi creano sulla superficie della mia baia
favolosi e spettacolari cerchi che sembrano rincorrersi
in una corsa continua che sembra non finire mai.
Le onde del mare si scagliano contro le rocce,
così piatte, così grandi.
Il loro rumore fa volare via i cormorani,
poco distanti da me.
Visione spettacolare di una natura terrestre,
che si fonde magicamente con la natura marina.
Allo sbattere dell' onda, fantastico il loro tuffo,
ed il ritorno in superficie lontano.
Immagino la trasparenza del mare,
La baia di Porto Conte, che possiede così tanta poseidonia,
così tante alghe, ma anche una trasparenza smeralda,
verso la spiaggia.
Risplende come piccoli diamanti luccicanti,
e rallegra tutti i cuori dei turisti.
La natura di questo luogo incantato si fonde
col mio sguardo.
Sfioro foglie e scalcio l' acqua marina.
Raccolgo le conchiglie,
e alzo l' acqua al cielo, sorridendo a questa meraviglia.
Il mio mare, e la mia terra, perfetta armonia.

Il sole di settembre e più debole,
ma questo non mi impedisce di non farmi il bagno..
in un acqua così gelida!
E non mi impedisce neanche di ballare in mezzo ai turisti,
con mia zia, al suono della voce di una cantante.
Il sole di questo mese è più debole,
però il mare è sempre bello,
è sempre più trasparente.

Mentre ballo penso che oggi è l' ultimo giorno per il mare,
ma, neanche la pioggia, a me ed alla mia famiglia
ci impedirà di venirci anche d' inverno!

La magica trasparenza del mare ci avvolge,
mentre questo debole sole scende, lento,
annunciando la fine di un giorno..
e l' inizio di un altro.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

22 commenti:

  • Giuseppe Tiloca il 30/09/2009 19:25
    Grazie adoro i vostri commenti.
    e subito ho aggiunto un altro amico
  • IGNAZIO AMICO il 26/09/2009 21:54
    Deliziosa e fedele descrizione che rievoca paesaggi già visti e quindi veritieri
  • carlo degli andreasi il 25/09/2009 00:07
    da paesaggio macchiaiolo a "isola misteriosa", un Robinson Crusoe che adora il suo luogo di mare... ma forse aspetta delle vele all'orizzonte?
  • Don Pompeo Mongiello il 24/09/2009 21:45
    Mi son permesso. quasi timidamente, considerandomi uno scrittore, ed in qualitá di essere un Dr. h. c. appunto in letteratura, di scrivere una fiaba, "Il tegamino e il mestolo", mi piacerebbe sapere anche un tuo giudizio, anche se ha giá 5 stelle. Ma forse sono un pallone gonfiato, e come disse il grandissimo Manzoni. ai posteri lascio l´ardua sentenza. Con infinito affetto e arrivederdi un dí fra le onde del mare nostrum.
  • Giuseppe Tiloca il 24/09/2009 21:11
    Mille grazie Cinzia, che sei ritornata finalmente e grazie anche a te Pompeo
  • Don Pompeo Mongiello il 23/09/2009 16:05
    Il mare lo conosco, oggi l´ho cominciato ad amarlo grazie a te.
  • Cinzia Gargiulo il 22/09/2009 00:28
    Ci hai regalato un altro bel quadretto della tua amata terra e del tuo mare. Bravissimo!
    Un abbraccio...
  • Giuseppe Tiloca il 21/09/2009 14:34
    Ragazzi... ieri vi erano solo 4 commenti, mentre ora ne trovo 14! Sono davvero commosso, perchè mi avete fatto sorridere, quasi piangere! Grazie a tutti, siete sempre così presenti...
    Giuseppe
  • Dolce Sorriso il 21/09/2009 14:28
    wow che bella!
    Solcissimo
  • Anna G. Mormina il 21/09/2009 10:53
    Giuseppe, sai che non ho mai visto i cormorani?... che bela descrizione, che bella poesia...
    ... bravissimoooooooooooo!
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/09/2009 10:20
    Spesso l'immensità e la trasparenza del mare sono il setaccio della dei nostri pensieri.
  • loretta margherita citarei il 21/09/2009 06:38
    bella un racconto mutato in poesia, bravo
  • Vincenzo Capitanucci il 21/09/2009 00:36
    Mi fai sogna-re Giuseppe... da quanti anni non vedo più il mare... mi è bastato dire... non abiterò mai lontano dal mare... perché succedesse...
    ma adesso l'ho rivisto tramite i tuoi poetici occhi...
    Grazie..
  • Anonimo il 20/09/2009 23:28
    Il nostro amato mare
    io sono sua sposa, perciò è impossibile che riesca a farne a meno.
    D'estate, raccolgo il suo calore, il suo trambusto, ma a settembre lo sento mio, una fusione con il mio essere randagia che appartiene al mio amore indiscusso per lui.
    Sei bravo a descrivere immagini e suoni
    dopo letta ho socchiuso gli occhi e mi sono fatta trasportare dalle tue parole
    sai..
    mi sembrava di essere li, a respirare il profumo delle onde, che meraviglia
    Un bacio Giuseppe
    sei bravo, mi piace quando parli della nostra meravigliosa terra,
    ciao
    Angelica
  • Paola Paudice il 20/09/2009 23:27
    molto suggestiva... rinvia a immagini marine mirabilmente descritte... l'asprezza e allo stesso tempo la amenità di questo scenario sembrano fondersi indissolubilmente con il tuo corpo e la tua anima... complimenti, davvero bella.
  • Paola Paudice il 20/09/2009 23:27
    molto suggestiva... rinvia a immagini marine mirabilmente descritte... l'asprezza e allo stesso tempo la amenità di questo scenario sembrano fondersi indissolubilmente con il tuo corpo e la tua anima... complimenti, davvero bella.
  • Anonimo il 20/09/2009 23:19
    meravigliosamente... ben scritta... i sentimenti umani si sposano a pieno con le immagini suggestive di una natura che non è solamente pura cornice... ma spirito vivo che innonda il reale con il suo sublime alito di vita... sempre molto bravo... complimenti
  • augusto villa il 20/09/2009 22:49
    Mannaggia... fortunato te... che ce l'hai lì...
    Complimenti per le immagini proposte.
  • Inchiappa Vito I Song il 20/09/2009 21:10
    Bravo Giuseppe. Hai saputo rendere magicamente la meraviglia di un "intimo" paesaggio marino.
    Bravo architetto.
    Vito
  • Anonimo il 20/09/2009 20:56
    Il mio mare e la mia terra!! Quanta fierezza e amore in questa poesia, Giuseppe.
    Un abbraccio
    Dani
  • Anonimo il 20/09/2009 20:52
    Spero un giorno di poter conoscere questa meraviglia che descrivi con tanta armonia.
    Ciao Giuseppe.
    Nel
  • Anonimo il 20/09/2009 20:01
    suggestiva immagine del mare, il mio paesaggio preferito

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0