PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rimpianto

Se a venti anni,
avessi preso
in seria considerazione.
che, pur se cieco
è amore,
ma lontano guarda,
avrei messo occhiali da vista.
Ma chi può frenare
l'ardore dei venti anni?
Bella e stupenda dea
allora ero,
non pensavo
di scontare nel tempo
i sogni del mio
giovane cuore.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Fabio Mancini il 22/09/2009 19:11
    Nessuna colpa! L'amore è una scommessa! Si può vincere, oppure perdere. Ma ciò che importa è provare. Il vero rimpianto è temere di amare, rimanendo celati nell'ombra, piuttosto che farsi condurre dal sentimento. "Vai, dove ti porta il cuore..." Un bacio, Fabio.
  • giusi boccuni il 21/09/2009 21:31
    eh... se potessimo sapere tutto... ma l'esperienza ci accresce, anche in amore
  • Anna G. Mormina il 21/09/2009 15:14
    ... 20 anni... questi sono quelli del tuo cuore... brava!!!
  • Anonimo il 21/09/2009 12:23
    vent'anni passano... ma ciò che conta è la freschezza dei tuoi versi... niente tristezza e nostalgia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0