accedi   |   crea nuovo account

Il parmiGiano della Reggia bifronte

Sgranati
gli occhi

nella fonte viva
porta
il tuo corpo

nel doppio
prospero volto

appare
silenzioso

il passaggio

a lungo
nelle tenebre della luce
ricercato

di grana dura

in un sorriso
ricco

vera mente

St agi o nato

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anna G. Mormina il 21/09/2009 14:49
    ... una 'reggia' particolare...
    ... e penso... bella!!!!
  • loretta margherita citarei il 21/09/2009 14:40
    genio all'opera!
  • giusi boccuni il 21/09/2009 14:18
    ... e mi par Giano, con la sua doppiezza... cosa c'è nel volto in ombra? tutto da scoprire e da unificare, come tenebra con luce... rinnovato, rinato... fra la gente (parmi les gentes... si dice così??? dovrai correggere il mio francese sbilenco...)

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0