PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Figlio di Suo padre

Il padre militare
ora è coperto dal vessillo nazionale.
Le sue lacrime rigano il volto innocente.
L'infelicità si colora di rosso bianco e verde.
Rosso perché fiero d’aver il sangue di un eroe.
Bianco perché pura la sua ingenuità vista la sua dolce età.
Verde è il colore della natura, della chioma degli alberi.
Si gli alberi, le foglie.
Verde perché le radici sono forti come il tronco che sostiene quel ramo.
E anche se l’immagine sarà confusa
Il suo colore non si indebolirà.
La piccola foglia un giorno si staccherà, crescerà
e dentro il cuore avrà il tricolore.
Interezza Vigore e Onore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0