PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

All’amore perduto e al mare

La vita non mi appartiene più,
da tanto tempo ormai.
Vado lentamente verso il nulla
e allora sarebbe bello
se il nulla eterno mi accogliesse.
Ma, prima di staccarmi da questa vita,
ho sfiorato di nuovo l’amore in cui non credevo più.
L’ho sfiorato con delicatezza, come fosse una rosa,
ma poi una spina mi ha ferito così profondamente,
da far scivolar via dal mio fragile cuore
lunghi rivoli di sangue vermiglio.
Ora sono qui, di nuovo sola.
Quel fuggevole amore che mi ha incantata
è svanito per sempre,
non lo troverò mai più.
Sono quasi morta, lo so,
ma non abbastanza per esser morta davvero.
E allora sogno:
sogno di stare di notte con te, in riva al mare,
il mio amatissimo, immenso mare,
sentendo gli spruzzi delle onde che mi accarezzano il viso,
con la testa abbandonata sulla tua spalla,
la mano stretta nella tua.
Un lieve sorriso nel riflesso d’una lacrima,
e io sentirei lentamente le mie membra raggelarsi.
Sentirei la morte raggiungermi, guardarmi dolcemente,
portarmi via per sempre.
Morire pian piano vicino al mare, vicino a te,
mio dolce, giovane amore che non avrò mai più:
il più bel sogno che io abbia mai fatto.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Isaia Kwick il 04/04/2010 03:03
    Il mare e l'amore, continuamente insidiati dai venti e dalle burrasche, le calme e la latitudine dei cavalli, ove un tempo per le lunghe calme di vento i velieri che trasportavano i cavalli li gettavano in mare, quindi la morte, il sogno e la vita; passata la maledetta latitudine della calma piatta.
  • Annalisa Benevelli il 22/07/2007 12:13
    Molto bella complimenti
  • ENZO FALBO il 22/03/2007 15:23
    LEGGO SULLA TUA SCHEDA, CHE SCRIVI PER DILETTO, CONSCIA DEI TUOI LIMITI... SARA', MA LA POESIA È BELLISSIMA!!!!!!
  • Luca Calabrese il 20/02/2007 19:42
    Bel sogno il tuo... mi è sembrato di viverlo mentre leggevo... Hai un cuore davvero innamorato.
  • Anonimo il 02/12/2006 16:46
    Quando l'amore regala emozioni così intense, vale sempre la pena viverlo, brava, si morire, ma mai nel profondo. ciao.
  • SILVANO DOLCI il 27/09/2006 12:56
    Il cuore è una porta aperta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0