accedi   |   crea nuovo account

Erba sottile

Vorrei separare il latte
dal resto degli elementi
dissociandone la primaria esperienza
da quelle successive e sperimentabili

In un dormiveglia atipico
per quell’intersezione di contrasti
che è la mia anima in rivoluzione
è racchiusa la sorte di sonni senza sogno
in questo fascio d’ore
in questo crogiolo di solitudine

Un altro pezzo
di nuvola
un altro ramo
spezzato
un'altra croce
all’altare
un'altra ombra
nascosta

Un altro alito
trasfigurato
e sostenuto
da mani angeliche
plana un respiro ancora
più grande
senza il minimo sospetto di coscienza
senza la minima idea della fusione

Addio…
Nell’arrivederci
senza lo sforzo degli occhi
ma con quello sguardo del riconoscersi
che il vento invisibile
sussurra
all’erba sottile….

 

l'autore laura cuppone ha riportato queste note sull'opera

a mia Zia... ciao Mary...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • laura cuppone il 30/09/2009 00:28
    Grazie Vinci...

    un abbraccio!!
    Laura
  • Anonimo il 24/09/2009 20:25
    Al principio assaporai il latte, il gusto lo tetti per diverso tempo, come un tatuaggio.. il tempo passò in fretta perché cercavo un anima, la mia anima. Ecco, ora comprendo che se aspetti una cosa non arriverà mai.. è sorprendente vedersi sfiorati dal vento come erba sottile, in un giorno immobile.

    Ciao Lauretta, mi ha dato belle sensazioni questa tua poesia. Ciao!
  • laura cuppone il 23/09/2009 20:20
    un bacio dal cuore a tutti voi
    grazie
    sento calore...
    ...

    laura
  • Fernando Biondi il 23/09/2009 14:29
    un anima sofferente in ogni poesia, ed anche in questa, con un sottile ricordo d'infazia, sei bravissima complimenti laura un abbraccio
  • Ruben Reversi il 22/09/2009 23:08
    versi profondi interiori di intensita' d'amore. veramente brava dolce laura. tvb. ruben
  • augusto villa il 22/09/2009 18:33
    Mi piace un sacco... Gli ultimi 4 versi...(meraviglia delle meraviglie)... mi hanno uscire delle goccioline dagli occhi...
    Grazie Laura... per l'emozione donata.
  • Giuseppe Bellanca il 22/09/2009 18:23
    È bellissima, ma nello stesso tempo leggendola mi rattristo... strane sensazioni danno queste erbe sottili...
    Ciao Laura un forte abbraccio. Giuseppe.
  • Fiscanto. il 22/09/2009 14:43
    molto bella, non banale, sentita
  • Dolce Sorriso il 22/09/2009 11:56
    Laura...
    Un abbraccio
    Anna
  • Vincenzo Capitanucci il 22/09/2009 09:10
    Splendida Laura...

    Un altro pezzo
    di nuvola
    un altro ramo
    spezzato
    un'altra croce
    all’altare
    un'altra ombra
    nascosta

    pezzetti di me...
  • Anonimo il 22/09/2009 07:52
    ".. senza la minima idea della fusione.." racchiude l'essenza del tuo pensiero!
    Un bacio
    Dani
  • Anonimo il 22/09/2009 01:32
    semplicemente meravigliosa per originalità

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0