PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ago nel pagliaio

Ho cercato l'ago nel pagliaio
e quando l'ho trovato
mi son forato.
Che senso aveva cercare?
Dimostrare che avevo sangue?
O che sapevo come ottenere l'impossibile?
Ora quest'ago l'ho magnetizzato
e lo uso come bussola
per farmi indicare il nord
del tuo algido amore.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Simonetta Mastromatteo il 07/10/2009 09:48
    Molto creativo e un po' malinconico
  • virginia poggi il 05/10/2009 16:23
    sembra quasi che volere troppo crei dei rischi ma essere capaci di capovelgere situazioni sfavorevoli a nostro vantaggio credo sia il massimo dell'intelligenza...
  • Anonimo il 24/09/2009 07:50
    Purtroppo la delusione è sempre dietro l'angolo, allora... io ti auguro di trovare qualcosa di meno pungente e che ti renda sereno


  • Anonimo il 23/09/2009 00:35
    malinconicamente originale... molto bravo
  • Fiscanto. il 22/09/2009 21:29
    bella... e triste.
  • Anonimo il 22/09/2009 21:13
    È vero certe volte non è necessario cercare la minuzia in un rapporto, vale la pena di viverlo.. punto!!
    Bella e originale
    Dani

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0