PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La poiesis e la praxis dell’Io cosmico visti dall’alchimista cinese Lei Lui

Cielo
è
Lei Lui

Terra
sono
io

con
fuso

consapevole

di paralleli
scoperti
nei mari d’inchiostro

in sgocciolio
fonico

di musicale sfascio di faro
alchemici

dove l’opera trasforma l’operante
in pioggia di divina essenza

germi di luce
di tonica unità in un Oceanico poetico d’Amore in fine dazione

il darsi
totalmente
al sogno

consegna in segni d’oro l’incontro

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • giancarlo milone il 23/09/2009 16:37
    bellissima!
  • Anna G. Mormina il 23/09/2009 15:31
    ... splendido sogno di un Lei Lui...
    ... bellissima Vncenzo!
  • Annamaria Ribuk il 23/09/2009 12:32
    ... bellisima... divina essenza nell'incontro d'Amore...
  • Annamaria Ribuk il 23/09/2009 12:31
    ... bellisima... divina essenza nell'incontro d'Amore...
  • Annamaria Ribuk il 23/09/2009 12:30
    ... bellisima... divina essenza nell'incontro d'Amore...
  • giusi boccuni il 23/09/2009 10:53
    la poesia è... goccia dorata di cielo che trasforma la vita del poeta e di chi lo accosta, meraviglia celeste fattasi prassi vivente... e perciò chi accede all'arte accede al divino... bellissima-mente Vivi...(vedo che anche tu hai fatto l'alberello... ci avviciniamo ormai al Natale...
  • Inchiappa Vito I Song il 23/09/2009 09:27
    La filosofia greca... una miscellanea di pensieri che tu riesci a con-formare ai tuoi disegni di-vini, dipinti magistralmente. Complimente, Vincenzo.
    Vito
  • Donato Delfin8 il 23/09/2009 09:11
    Favolosa Vincè

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0