accedi   |   crea nuovo account

Dilaniati

Il cinguettio degli uccelli.
La madre che perde il figlio.
Una storia d'amore appena sbocciata.
Il tradimento di un amico.
Un esame superato.
Un lavoro perso.

Tutto ci dilania.
Tutto ci apre come un bisturi, ci calca dentro vita e ci ricuce.
Le ferite di queste operazioni sanguineranno per sempre, indefinitamente.
Non servono i cerotti, i punti si lasciano andare e trasudano passato.
Ad ogni nuovo passo ci guardiamo il petto e ci chiediamo se ci sarà ancora spazio per un altro taglio.
Ma finchè non lo avremo non lo potremo sapere.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0