username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Mi manchi

Tanto che cerco di non pensare a te
qualche volta
mi sento libera
alle volte...

alba e tramonto
un ponte di lancette impazzite
su un tempo scolorito

i ricordi...
residui di un arcobaleno sbiadito
scogli spigolosi rimanenti di un sogno che più non c'è
e mi feriscono l'anima
finché mi lasciano senza respiro...

nel mio sentire libera
la libertà
a cosa serve
se tutto il mio essere
è solo un grido
mi manchi

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • andrea forgione il 29/12/2009 18:18
    Suzana,
    mi complimento perchè la seconda dimensione di questa tua poesia quella che vibra le corde più nascoste, trasmette il vero senso di soffocamento che si prova quando la vita ci mette difronte ad un vuoto, di qualsiasi natura esso sia, e spesso in quel caso la nostra libertà e solo un urlo senza bocca... brava.
  • Salvatore Ambrosino il 13/10/2009 23:40
    Poesia con versi che svolazzano dal sentimento al desiderio
  • antonio castaldo il 27/09/2009 20:04
    concordo... bellissima!
  • silvia ragazzoni il 24/09/2009 17:19
    bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 24/09/2009 17:05
    lancette impazzite in un tempo scolorito... gridano...

    Bellissima Suzana..
  • Raju Kp il 24/09/2009 16:33
    ultime frase colpiscono.. amore schiavo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0