accedi   |   crea nuovo account

Sor Rugantino

Me ne annavo
zitto zitto
a fa du' passi
pe' qualche vicolo trasteverino,
e chi te 'contro?
Er sor Rugantino,
co' la solita ruganza.
E daje, dico io,
e questo mo che vo?
- Nun te cruccia sor Giuse',
cerco na cosa che m'appartene,
la Rosetta mia.
- Ma perchè la cerchi da me?
Lui lo sapeva,
io pure,
e botte in quantità
fino a quanto
a terra semo iti.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 06/11/2009 18:42
    Divertentissima!
  • Antonio rea il 28/09/2009 11:01
    .. Er Rugantino!! .. bel personaggio; .. tu Simpaticisimo e bravo!!! .. Nun te fermà, la stoffa nun te manca!!
  • Fiscanto. il 27/09/2009 00:00
    javascript:$('form_commento'). submit()
  • Fiscanto. il 27/09/2009 00:00
    molto bella
  • M. Vittoria De Nuccio il 25/09/2009 15:05
    Bella, molto bravo.
  • Anna G. Mormina il 25/09/2009 14:08
    ... non sono romana ma il personaggio di Rugantino, ha sempre creato un certo fascino su di me...
    Bella bella!
  • Anonimo il 25/09/2009 13:53
    molto bella piaciuta
  • loretta margherita citarei il 25/09/2009 13:21
    roma nun fa la stupisa stasera, bravo pompeo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0