accedi   |   crea nuovo account

Ieri e oggi

Su di un piano inclinato
sento scorrere la mia vita:
più breve mi appare il tempo,
sempre più corti i giorni
e sprecate le ore concesse al sonno.
Ormai i giovanili sogni
cedono il passo ai ricordi
e qualche rimpianto affiora.
Il gelo si è posato sull'ardore
che un dì bruciava dentro
e spento è ormai quel fuoco
che la speranza alimentava.
A poco serve la supina agiatezza
senza l'incosciente ottimismo
dell'età più bella, dov'era assente
ogni lugubre pensiero e la vita,
con la prestanza del corpo
e l'energia della mente,
annunciava sorridenti promesse.
Allora l'erta che si percorreva
non era fatica ma gusto
di superare ostacoli,
per trovarsi vincitori sulla vetta.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Anonimo il 08/11/2013 16:34
    E su questo piano inclinato si rischia di ruzzolare. Bravissimo. Bellissima. Anch'io la metto tra le preferite.
  • Enrico Pagnoni il 26/09/2012 12:34
    Una volta passati certi anni la vita si fa in salita e comincia a presentarti le varie problematiche che possono essere il lavoro, la salute, l'avere una famiglia e mantenerla per questo mi piace tanto quando dici all'inizio della poesia che la vita scorre in un piano inclinato perché va in discesa quando sei giovane e privo di pensieri e diventa una montagna da scalare quando diventi adulto e ogni giorno diventa una sfida per affrontarla il meglio possibile. Bravo!!
  • Angela Marino il 15/10/2009 18:15
    il tempo passa, rimangono i ricordi. bella
  • Fiscanto. il 04/10/2009 20:21
    bella
  • Dolce Sorriso il 01/10/2009 14:11
    scusa Ignis... Amma che disattenta...
    ciao
    Anna
  • Dolce Sorriso il 01/10/2009 14:10
    e vincitore sarai.. innalzando le mani verso il cielo,
    non avere rimpianti non servono a nulla... continua a vivere...
    bellissima poesia
    un abbraccio
    Amma
  • Giuseppe Tiloca il 28/09/2009 15:32
    Ciao Ignazio, mi piace la tua poesia. Il piano inclinato, mi ricorda l' anno scorso in fisica. La tua vita non è ne orizzontale ne verticale, come dice la formula se ben mi ricordo. >Comunque, hai ancora tanto da sorridere e da vivere, la tua poesia non è bella, è favolosa. Sorridi sempre e non provare nostalgia per i vecchi ricordi, ormai tanto, non si può tornare indietro... Non mi si è visualizzato il tuo commetno, ma passo lo stesso, Giuseppe
  • ANGELA VERARD0 il 28/09/2009 12:59
    il piano può essere inclinato tutta la vita... metti una pallina su questo piano e lasciala rotolare senza riserve... non ci saranno più rimpianti... molto intensa
  • Vincenzo Capitanucci il 28/09/2009 07:16
    Bellissima Ignazio... a poco serve la supina... agiatezza...
  • Carina Defilipe il 27/09/2009 20:42
    Questo piano inclinato dove scorre la vita è un immagine molto intensa... Ed è vero che il tempo può spegnere lentamente ciò che siamo fisicamente, pero mai toglierci le esperienze della nostra vita! Bella...
  • loretta margherita citarei il 27/09/2009 10:39
    conta lo spirito non l'età, bella intensa, 5 stelle
  • IGNAZIO AMICO il 27/09/2009 10:08
    Grazie, Ugo, per il tuo graditissimo e dotto commento. La tua citazione di Ovidio, quanto mai pertinente, mi ha dato gioia: sono un cultore del latino e dei classici (ho anche insegnato) e mi fa tanto piacere sapere che Qualcuno ancora faccia citazioni e si esprima in questa lingua di incomparabile bellezza, perfezione ed incisività.
    In questi tempi in cui viene da urlare "o tempora, o mores!" vedo che ci sono rare e lodevoli eccezioni.
    Un abbraccio e grazie.
    Ignazio Amico
  • Ugo Mastrogiovanni il 27/09/2009 09:49
    “Allora l'erta che si percorreva non era fatica ma gusto…”. La voce saggia della maturità capace di liricizzare l’unica certezza dell’esistenza. Tempora labuntur, tacitisque senescimus annis et fugiunt, freno non remorante, dies (Ovidio). Il tempo passa, invecchiamo senza accorgercene, e i giorni fuggono senza che nulla li arresti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0