accedi   |   crea nuovo account

Donna Creatura Inimitabile

Elevazione di uno sguardo sfuggente,
sapore di acqua di rose,
velluto caldo e morbido,
esistenza profonda e misteriosa,
animo libero e sensuale...
dimostrazione di un amore casto e puro
simbolo del peccato dall'inizio dei tempi
ora sublime e insostituibile.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • antonio castaldo il 01/10/2009 22:09
    si! piaciuta!
  • loretta margherita citarei il 27/09/2009 10:33
    sai mi ha seccato la storia del peccato, fino al 1500 le donne non avevano nemmeno l'anima, secondo la chiesa d'allora. ben scritta comunque

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0