accedi   |   crea nuovo account

Amapola

Amapola,
tu que susurras
al compàs del viento,
que te mueves lenta
en una danza de fuego...

Amapola,
tu que no preguntas donde
si en tierra noble
o màs bièn seca y pobre
extender tu gaza fina...

Amapola,
tu que invitas a la vida
con tu simple abrazo
al duende o al extraño
al alcanzar su paso...

Amapola,
tu que pintas de rojo
la tristeza distraida,
y que robas una sonrisa
cuando ninguno la pide...

___________________________________

(traduzione, circa...)

Papavero:

Papavero,
tu che sottovoce bisbigli
al ritmo del tempo,
e ti muovi lento
in una danza di fuoco.

Papavero,
tu che non chiedi dove
se in terra nobile
o invece secca e povera
stendere il tuo velo fine.

Papavero,
tu che inviti alla vita
col tuo semplice abbraccio
al folletto o allo strano
al raggiungere il suo passo.

Papavero,
tu che pennelli di rosso
la tristezza distratta,
e che rubi un sorriso
quando nessuno lo chiede.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Anonimo il 24/03/2010 23:22
    che rubi un sorriso quando nessuno lo chiede... piaciuta
  • ignazio de michele il 03/02/2010 13:08
    è un lavorar di fioretto... complimenti
  • bruno guidotti il 28/01/2010 08:14
    Ciao, ho letto con picere questa tua bella poesia, non conosco lo spagnolo, però questa poesia mi ricorda una canzone di tanti anni fa, oserei dire della mia adoloscenza, e ricordo che era molto bella, aggiungo col dirti che tutte le tue poesie che ho letto mi sono piaciute molto. Mi scuso nuovamente se involontariamente ti ho offeso, ma credimi non è cosi, anzi ho apprezzato olto la tua critica sul: Senso della vita ". A risentirci ciao Bruno.
  • Anonimo il 21/01/2010 17:59
    Bella tutta, ma la quartina finale è davvero la semplice della gioia
    che arriva come una ventata d'aria fresca
  • Anonimo il 28/10/2009 10:42
    È molto bella... ricorda la famosa canzone... bravò
  • Donato Delfin8 il 28/10/2009 10:32
    Piaciuta
  • Anonimo il 14/10/2009 16:33
    Bellissima.
  • Maria Gioia Benacquista il 01/10/2009 21:22
    Molto bella.
    Il papavero nella sua semplicità esercita un grande fascino.
  • Carina Defilipe il 29/09/2009 22:00
    Grazie a tutti per i commenti, e scusate per visvigli... quando giustamente è bisbigli...
  • Dolce Sorriso il 29/09/2009 14:45
    molto bella
    complimenti
    ciao
  • Marhiel Mellis il 29/09/2009 14:09
    ... che dolcezza.. che sensualità nei versi.. Leggere è stato come ascoltare melodie in riva al mare.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/09/2009 08:37
    Un bisbiglio dalle labbra rubino... ruba... alla Terra... un sorriso...

    Bellissima Carina... in un semplice abbraccio... di luce... la meravigliosa sonorità della lingua spagnola... mi rende folletto...
  • Anonimo il 29/09/2009 00:51
    bellissimo fiore, condivido il commento di Ugo ed aggiungo che è stato sempre cornice di cibo vitale, ora piango a vedere un campo dorato privo della sua rossa vitalità, muore nei campi il sorriso. molto bella ciao Carina. Salva.
  • Ugo Mastrogiovanni il 28/09/2009 14:50
    Un titolo che ricorda la musica della mia giovinezza in versi rinnovati con molto gusto.
  • Len Hart il 28/09/2009 13:49
    great +++ !!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0