accedi   |   crea nuovo account

Ipocrisia

Coloro che
si ritengono buoni,
spesso
se ne stanno in disparte,
lasciando chi soffre
abbandonato a se stesso.
Poi,
quando il dolore
o la cattiveria
ha stremato il fratello,
si scomodano
a compiere un gesto
di pietà.
La compassione
offerta in ritardo
è pura ipocrisia.
Liberami,
Grande Spirito Celeste
da questo falso buonismo,
fa che ami chi soffra,
prima che sia inutile.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 13/05/2012 04:23
    splendida loretta complimenti

13 commenti:

  • Minalouche TS Elliot il 29/09/2009 08:12
    Parole dure ma vere, ho scritto anche io qualcosa sull'argomento (non mi cercare). Mi piace come hai descritto una delle tante "facce" ipocrite che sotto sotto tutti noi abbiamo.
    Si, credo che un po' lo siamo tutti, se non lo siamo con gli altri tendiamo ad esserlo con noi stessi... l'ammetterlo ci rende un pochino più saggi
  • Anonimo il 29/09/2009 00:29
    concordo... detesto quelle persone che si ritengono giuste per convenzione e fanno della loro compassione uno spot pubblicitario per due minuti di applausi.
  • Anonimo il 28/09/2009 23:58
    Odio l'ipocrisia, anche per questo sono spesso radiata... La sincerità, l'essere se stessi spesso ci incastra, ma sempre meglio "ESSERE" che che diventare un surrogato di uomo. Sei sei splendida Loretta. Bacioni Lylly
  • Marcello Caloro il 28/09/2009 21:00
    È una esortazione ad amare il nostro prossimo; spesso preferiamo fingere d'ignorare: la coscienza conosce tutte le menzogne. Ciao Loretta.
  • Inchiappa Vito I Song il 28/09/2009 19:37
    Bella questa tua implorazione Lor. Ma l'ipocrisia è anche più cattiva. Se Nostro Signore Dio potesse eliminare questa bruttura dall'anima di tutti saremme degli angeli... ma non può imporre la sua volontà.
    Vito
  • Giuseppe Tiloca il 28/09/2009 19:26
    Bravisima lore
  • M. Vittoria De Nuccio il 28/09/2009 18:07
    Sono pienamente d'accordo con te, carissima Loretta... la compassione offerta in ritardo è pura ipocrisia.
  • Il _Rinascente il 28/09/2009 17:25
    Bella... il buonismo è veleno, meglio il normale sentimento del quotidiano
  • Anonimo il 28/09/2009 15:49
    chiedo scusa per la ripetizione, non so come possa essere accaduto, avendo cliccato solo1 volta il "salva"
  • Anonimo il 28/09/2009 14:56
    Pur essendo credente non e' un Grande Spirto Celeste che puo' liberarti dal buonismo, ma gia' accorgersene e' qualcosa.
  • Anonimo il 28/09/2009 14:56
    Pur essendo credente non e' un Grande Spirto Celeste che puo' liberarti dal buonismo, ma gia' accorgersene e' qualcosa.
  • Anonimo il 28/09/2009 14:56
    Pur essendo credente non e' un Grande Spirto Celeste che puo' liberarti dal buonismo, ma gia' accorgersene e' qualcosa.
  • Giuseppe Bellanca il 28/09/2009 14:51
    Ipocrisia, uno dei maggior mali che ci circondano... il perbenismo che cela l'ipocrisia...
    Brava Loretta, bella poesia... Ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0