accedi   |   crea nuovo account

Attimi inesauribili

Troppi sono gli attimi e i ricordi
di infelicità susseguiti a
quell’accaduto.
Per il mio cuore basta il tuo petto,
per la tua libertà bastano le mie ali.
Scavando nell’orizzonte
accolgo tra le mie mani
la tua assenza,
l’infelicità mi assale.
La sento.
Ciò che rimane sono le perle e gli smeraldi
che mai saranno in grado di sostituirti.

Fa che la mia anima soccomba
alle catene delle mie paure.
Una gelida ombra insegue i miei passi
stanchi.
Sfiorami!
Inebriami della tua dolcezza!

Circondami della purezza del tuo nettare dolce.
Sorrisi strazianti incisi sulle labbra,
dita leggere, come petalo tremolante
scivolano come pioggia sulla mia schiena.
Tra la seta pura e candida è
avvolto il nostro e unico cuore.
Esso protegge le nostre anime e intiepidisce i nostri baci.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 01/10/2009 09:58
    Bellissima... Annarita... il volo di un unico Cuore... in Amore..
  • Anonimo il 29/09/2009 00:46
    intensa e malinconica
  • Giuseppe Tiloca il 28/09/2009 21:15
    ciao annarita, come mai mi hai chiesto di passare da te? Mi piace quest' opera, anche se pare un po' triste...
  • loretta margherita citarei il 28/09/2009 20:35
    ma che bella!
  • Fiscanto. il 28/09/2009 19:54
    Molto bella... sentita e profonda.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0